Zack Snyder ha conferma che Faora è sopravvissuta nell’ultimo atto de L’Uomo d’Acciaio

Il regista Zack Snyder ha confermato che Faora è sopravvissuta agli eventi de L’Uomo d’Acciaio.

Leggi anche – Ben Affleck vuole continuare ad interpretare il Batman del DCEU

Il film di Warner Bros. e DC Films si è concluso con una frenetica resa dei conti tra Superman e il Generale Zod a Metropolis dove l’ultimo di Krypton ha tolto la vita al malvagio personaggio. Visto che il regista è parecchio attivo su Vero, i fan gli stanno facendo tante domande. Uno di loro, curioso di conoscere il destino di Faora ha ricevuto una lieta sorpresa. Infatti ha chiesto se il sotto-ufficiale di Zod fosse sopravvissuta e Snyder ha affettivamente confermato la veridicità di tale riflessione.

Faora è viva e vegeta.

Zack Snyder oltre l’Uomo d’Acciaio ha diretto anche Batman v Superman: Dawn of Justice e Justice League. Proprio di quest’ultima le richieste per l’uscita della Snyder Cut sono iniziate subito dopo l’uscita della pellicola a novembre. Addirittura recentemente AT&T ha risposto a un fan, dopo l’acquisizione di Time Warner, che presto sarebbero state svelate delle novità. Adesso, dopo mesi di discussione sulla presenza o meno della Snyder Cut, lo storyboard artist Jay Oliva conferma che Snyder aveva completato tutto il suo taglio.

Riguardo proprio l’Uomo d’Acciaio recentemente il direttore della fotografia di Batman v Superman ha svelato una scena tagliata che umanizzava maggiormente il personaggio. L’ultimo figlio di Krypton non diceva subito a Lois che doveva andare a Gotham per Batman. Infatti prima perlustrava disperatamente le strade di Metropolis per cercare sua madre Martha, rapita da Lex Luthor. È chiaro che avremmo visto un Superman un pochino più speranzoso. Questa scena era forse necessaria per fare da collante al personaggio classico.

Leggi anche – Krypton: rinnovato per la seconda stagione da Syfy

Con tutta questa voglia di chiacchierare di Snyder è possibile che lo ritroveremo al Comic-Con per annunciare un suo progetto DC? Ai posteri l’ardua sentenza.

VIA