Avengers 4 con X-Men e Fantastici 4? Quali proprietà vanno a Disney? Clip e novità su Avengers: Infinity War prima dell’uscita Home Video USA

Ieri, gli azionisti Disney e Fox hanno votato per approvare la fusione dei due giganti dell’intrattenimento. Quindi vedremo già X-Men e Fantastic Four in Avengers 4? Probabilmente no, anzi sicuramente no in particolare per una questione di tempi.

Avengers 4 è stato creato prima che ci fosse qualche risposta negativa ad Avengers 3, quindi resterà puro. La narrazione resterà pura.

Questa recente affermazione dei Russo conferma che la scrittura della sceneggiatura è avvenuta molto prima che si parlasse minimamente di questo accordo iniziato a dicembre 2017. Inoltre ci sono diversi film in produzione come Dark Phoenix e The New Mutants, insieme ad X-Force e Gambit che usciranno nel 2019.

Con questo tipo di ostacoli, il modo più semplice per Avengers 4 per portare gli X-Men e Fantastici 4 nel film sarebbe una scena post-credit o anche una semplice menzione. Già questa opzione sarebbe più fattibile visto le imminenti riprese aggiuntive di Avengers 4. La cosa interessante è che la fusione ci permette di speculare sui futuri film che potrebbero nascere dopo la fusione e Comicbook ne anticipa alcuni. In particolare Black Panther: Royal Blood che include nella storia Tempesta, oppure la Secret Wars a tutti gli effetti. Ma non solo potremmo vedere anche Nova in compagnia di Silver Surfer, oppure House of M con Captain America.

Andando invece alle cose pratiche questa fusione porterà non solo i prodotti Marvel, infatti entro un anno troveremo anche Avatar, Il Pianeta delle Scimmie, Alien, Predator, L’Era Glaciale, Rio e lo studio Blu Sky, I Simpson, I Griffin, American Dad, King of the Hill, Bob’s Burgers. Insieme a loro, X-Files, American Horror Story, C’è sempre il sole a Philadelphia. Ci saranno anche i classici come Mamma, ho perso l’aereo oppure Il miracolo della 34ª strada e Tutti insieme appassionatamente. Ma non è finita perché arriverà anche Fox Searchlight Pictures (Slumdog Millionaire, 12 Anni Schiavo, Birdman, La forma dell’AcquaSidewaysLittle Miss Sunshine, Black Swan, 127 Ore, The Grand Budapest Hotel, Brooklyn, e Tre manifesti a Ebbing, Missouri.

Passiamo ora ad Avengers: Infinity War con diverse clip che rivedremo poi nella versione Home Video:

Attenzione seguono spoiler su Avengers: Infinity War

Inoltre Jeremy Conrad di MCU Cosmic ha rivelato che Thor non ha mirato alla testa di Thanos perché voleva vendicarsi e guardarlo in faccia mentre era ancora vivo. L’informazione viene dall’audio commentary dei registi.

Sempre su Thor ecco un’occhiata al design dei martelli presi in considerazione per la prima fase del Marvel Cinematic Universe.

Sempre dall’audio commentary i registi confermano che la morte di Peter cambierà per sempre Tony Stark.

Infine una divertente canzone a ritmo cantata dallo stesso Thanos:

VIA