Wonder Woman 1984 potrebbe fare un salto direttamente alla Casa Bianca

Arrivano altre foto dal set di Wonder Woman 1984 che sta continuando la sua produzione in quel di Washington D.C. con la stunt di Gal Gadot in azione.

Leggi anche – Wonder Woman 1984: prime foto ufficiali con Diana Prince e Steve Trevor

Le nuove foto mostrano la controfigura dell’attrice israeliana tenuta dai cavi con alle spalle il Campidoglio. Le foto mostrano quello che potrebbe essere un momento iconico di Wonder Woman col suo nuovo scintillante costume – che abbiamo già visto qui – e Capitol Building alle spalle. Sembra che i cavi vengano utilizzati per mostrare l’abilità di salto di Wonder Woman, a differenza della scorsa volta dove si ipotizzava il jet invisibile.

Inoltre in un casting call diramato da Marinella Hume Casting per il film con titolo di produzione Magic Hour (Wonder Woman 1984) ci rivela che la Principessa delle Amazzoni andrà alla Casa Bianca. A questo punto è sempre più probabile la già rumoreggiata inclusione del presidente Ronald Reagan. Nello stesso post su Facebook per il casting call si richiedono persone di età compresa tra i 30 e i 55 anni di qualsiasi etnia.  Il film dovrebbe avere la Guerra Fredda come importante punto di trama quindi non è una sorpresa se la Casa Bianca e forse anche Ronald Reagan faranno la loro apparizione.

Leggi anche – Legion of Doom: Warner Bros. conferma lo sviluppo del film DC

Inoltre è stato confermato che Kristen Wiig pronta a interpretare la villain Cheetah in Wonder Woman 1984, ha deciso di lasciare la serie Apple (You think it, I’ll say it) per dedicarsi a tempo pieno al film di Jenkins. Sembra che Wiig resterà nello show solo come ‘consulting producer’.

Infine sembra che per il Comic-Con di San Diego, DC Films oltre a portare Shazam! e Aquaman voglia far apparire Gal Gadot e la regista magari rivelando una primissima occhiata al film solo per i presenti nella celebre Sala H.

Nel frattempo i fan si divertono customizzando in tipico stile anni ’80 Steve Trevor:

Leggi anche – Mera sarà una Regina guerriera in Aquaman conferma Amber Heard

Torna la regista Patty Jenkins con un compenso più alto che dirige e ha co-scritto e produrrà il sequel di Wonder Woman con il co-sceneggiatore de “I Mercenari” Dave Callaham. Questi ha firmato per realizzare il film basato su un trattamento di Jenkins e l’ex direttore creativo della DC, Geoff Johns. La star di Narcos e Il Trono di Spade, Pedro Pascal, si è unito al cast del film in un ruolo chiave che potrebbe essere questo insieme al vero Steve Trevor.

VIA [1,2,3,4,]