Robin Wright torna nei panni del Generale Antiope in Wonder Woman 1984 che esce il 31 ottobre 2019

Robin Wright tornerà nei panni del Generale Antiope in Wonder Woman 1984 in uscita l’anno prossimo.

Leggi anche – Supergirl: Warner vuole regista donna e The Flash girato a Londra

Il personaggio è morto tra le braccia di Diana, ma tornerà al fianco di Connie Nielsen (che interpreta la regina Hippolyta) per una sequenza flashback. Wright ha recentemente rilasciato un’intervista a Porter riguardo la pausa che si prenderà dopo la conclusione di alcuni progetti. Questi includono la stagione finale di House of Cards e a sorpresa un’apparizione in Wonder Woman 1984.

I dettagli sulla trama del sequel sono ancora sotto stretto riserbo, quindi non è ancora chiaro quale sarà lo scopo del flashback. Wonder Woman 1984 si svolge cinquant’anni dopo il primo film in cui presumibilmente la maggior parte del cast umano è già del tutto passato a miglior vita (o quasi) per essere presente. Non c’è neanche spiegazione alcune su come Steve Trevor di Chris Pine sia tornato, se non alcune teorie.

Leggi anche – Aquaman: nella nuova foto Arthur e Mera vedono [SPOILER]

Wonder Woman 1984 esce il 31 ottobre 2019.

Ambientato negli anni ’80 il film vede il ritorno della regista Patty Jenkins con un compenso più alto. Non solo dirigerà ma ha co-scritto e produrrà il sequel con il co-sceneggiatore de “I Mercenari” Dave Callaham. Questi ha firmato per realizzare il film basato su un trattamento di Jenkins e l’ex direttore creativo della DC, Geoff Johns. Hans Zimmer comporrà le musiche.

In Wonder Woman 1984 Kristen Wiig vestirà i panni del villain principale del film Cheetah che si è mostrata qui, basato sulla versione di Barbara Ann Minerva. La star di Narcos e Il Trono di Spade, Pedro Pascal (qui la prima immagine), si è unito al cast in un ruolo chiave che potrebbe essere questo insieme al vero Steve Trevor.