La Wasp di Evangeline Lilly è grande protagonista nel poster IMAX e nelle due clip ufficiali da Ant-Man and The Wasp

Il prossimo 14 agosto Ant-Man and The Wasp arriva finalmente nelle sale italiane e Marvel Studios ha rilasciato poster e clip con assoluta protagonista Evangeline Lilly. Il duo, Ant-Man (Paul Rudd) e Wasp (Evangeline Lilly) saranno chiamati ad affrontare la malvagia Ghost (Hannah John-Kamen) venuta dal regno quantico, qui le immagini. L’apertura prevista dovrebbe superare l’originale al box-office.

La pellicola esplorerà il passato di Hank Pym e la perdita della moglie Janet Van Dyne, dopo la sua sparizione nel Regno Quantico. Recentemente il regista Peyton Reed, ed Evangeline Lilly hanno parlato di come il film sarà incentrato sulla missione per trovare il personaggio di Michelle Pfeiffer, Janet Van Dyne.

Leggi anche – Avengers 4: le basi in Ant-Man 2 e Captain Marvel

Direttamente dal Jimmy Kimmel Live ci arriva una sequenza estesa dalla prima clip ufficiale del film in uscita il 14 agosto. Di seguito:

https://youtu.be/d6FLsyyDwBQ

Mentre le seconda inedita, vede sempre protagonista Wasp insieme a Luis (Michael Peña) che sono costretti a fuggire dalle forze nemiche capitanate da Sonny Burch (Walton Goggins):

Vedi anche – Ant-Man and The Wasp: ecco il nuovo pazzesco Trailer

Inoltre ci arriva un nuovo poster internazionale con piccoli nuovi momenti inediti dalla pellicola:

https://youtu.be/k0tX42kWAbE

La grande protagonista del poster IMAX è proprio lei con Ant-Man relegato a un ruolo mini sopra la X.

Leggi anche – Avengers: Infinity War ci riesce davvero superando i 2 miliardi al box-office mondiale

Inoltre ai microfoni di Collider Hannah John-Kamen ha discusso della differenza col personaggio dei fumetti che era un uomo:

Beh, è ​​certamente è misteriosa oltre ad essere l’antagonista femminile del film. Non posso davvero dirvi altro. [Ride] È cazzuta ed è anche la cattiva del film. È una lei. Perché l’originale, beh sai, era del sesso opposto, e ovviamente in questo mondo moderno, nel mondo moderno, cambiarlo e avere un personaggio femminile della Marvel come Ghost è davvero fantastico oltre che decisamente lungimirante.