Dopo l’annunciato ennesimo posticipo del film di Flash apprendiamo che Warner Bros. avrebbe in mente dei piani ben precisi per Henry Cavill e Ben Affleck

Sembra che il tempo del franchise standalone su Superman iniziato nel 2013 con Henry Cavill così come il ruolo di Ben Affleck come Batman del DCEU sia giunto al termine.

Leggi anche – The Flash: posticipate le riprese del film, uscirà nel 2021

Secondo un nuovo reportage di Variety, Warner Bros. non porterà avanti i film di Batman e Superman con Ben Affleck ed Henry Cavill. Ciò significa che un sequel dell’Uomo d’Acciaio è attualmente fuori discussione, anche se il reportage non specifica che lo studio stia cercando il recasting di Cavill. Invece conferma un nuovo attore per Batman per volere di Matt Reeves che cercherebbe un giovane Cavaliere Oscuro. Non è impossibile che lo studio, visto la chiusura al franchise di Superman, progetti di far apparire Cavill in ruoli minori in altri film del DCEU, fondamentalmente come “spalla”.

La notizia che Warner Bros. non andrà avanti con i film di Superman di Cavill arriva un mese dopo la notizia che l’attore aveva lasciato il ruolo dopo la fine dei negoziati per un cameo mancato nel film di Shazam!. Mentre quel reportage non è mai stato confermato ed è stato lasciato a tutti i tipi di speculazione a causa di una serie di risposte vaghe dallo studio, dalla manager di Cavill e persino dallo stesso attore che aveva firmato nel frattempo per firmare in The Witcher di Netflix per interpretare il protagonista Geralt di Rivia.

Leggi anche – Watchmen: HBO svela la prima immagine teaser

Per quanto riguarda Ben Affleck è ormai noto che ha lasciato la modella di Playboy per concentrarsi sulla famiglia, restare sobrio e il suo nuovo progetto. Sappiamo che sarà produttore di The Has Been con la regia di Gavin O’Connor che doveva dirigere Suicide Squad 2, sostituito poi da James Gunn. Sappiamo che durante la riabilitazione Ben Affleck si è rimesso in forma ed ha inoltre ricevuto una visita da presidente e CEO di Warner Bros.

Infatti sembra che Ben Affleck voglia il ruolo di Batman un’ultima volta ma fuori dal DCEU dopo essere stato ammaliato da ciò che Joaquin Phoenix sta facendo con il personaggio di Joker nell’etichetta separata DC Black. Secondo Hollywood Life, una fonte vicina ad Affleck ha affermato che la star si sta rimettendo “in forma non solo per la sua salute, ma ha un nuovo amore per Batman per interpretarlo almeno un’altra volta. Sente di non avere ancora finito con quello che vuole fare con il personaggio. Si è parlato di sostituirlo, ma ora sta vedendo cosa potrebbe perdere e vuole davvero interpretare di nuovo il personaggio. Soprattutto vedendo ciò che Joaquin Phoenix sta facendo con la figura di Joker. Gli piacerebbe davvero prendere il personaggio di Batman e inserirlo in un contesto dal tono più serio e lavorare con qualcuno come Joaquin che ha acceso la sua creatività. Sta cercando di capire insieme alla Warner Bros. cosa fare per indossare il mantello ancora una volta.

Quindi il destino di Cavill nel DCEU potrebbe essere ridotto mentre Ben Affleck passare in DC Black? Lo scopriremo nei prossimi mesi. Ai posteri l’ardua sentenza.

VIA1,VIA2