Venom segna una notte di anteprima record per il mese di ottobre negli Stati Uniti e adesso le previsioni sembrano davvero concretizzarsi

I numeri previsti per Venom (qui la recensione) ipotizzano un weekend di apertura record per Sony e Marvel in ottobre, ma dopo la prima notte di anteprime negli USA il successo è sempre più certo.

Leggi anche – Star Wars: la serie tv si rivela nel titolo e la descrizione

Secondo quanto confermato da Variety, Venom ha incassato un totale di 10 milioni di dollari nelle anteprime del giovedì sera, proprio un piccolo primo record per le ottobre. L’unica competizione sostanziale che ha avuto Venom è stato A Star is Born che ha segnato il debutto alla regia di Bradley Cooper con Lady Gaga che ha incassato 3,2 milioni.

Questo grande giovedì sera è molto utile per aiutare Venom ad ottenere il record del primo weekend di ottobre. L’attuale primo posto del mese è stato raggiunto da Gravity che durante il suo debutto nel 2013 aveva incassato  55,7 milioni di dollari.

Leggi anche – Captain Marvel avrà finale dark per Ben Mendelsohn?

A partire da ora, lo spettro di risultati per il weekend di apertura di Venom è piuttosto ampio. Debuttando in un totale 4.250 cinema questa sera, Venom dovrebbe incassare ben oltre le aspettative, ovvero tra i 55 milioni e i  70 milioni di dollari prendendosi il primo posto di ottobre di sempre. Anche se dovesse fare meno di 70 o poco meno di 60 milioni andrebbe sempre meglio di Gravity.

Questo fine settimana sarà cruciale non solo per il successo di Venom ma anche per il futuro globale dell’universo condiviso che Sony sta cercando di lanciare con i suoi personaggi Marvel. Venom è il punto di partenza per altri film spin-off basati sull’universo di Spider-Man ma attualmente senza l’Uomo Ragno.

Leggi anche – Aquaman: è incredibile il nuovo trailer da 5 minuti

Con un budget di 100 milioni, il film ha molto lavoro ma non troppo da per essere visto come un successo e avere l’ordine del sequel.

VIA