Sony spera che il risultato al box-office di Venom consenta un sequel e sembra proprio che le ultime previsioni confermino le speranze dello studio

Le ultime proiezioni al box-office di Venom indicano che il suo totale globale consentirà senza troppi problemi il sequel.

Leggi anche – Il costume nero di Superman svelato dal crossover dell’Arrowverse

Nonostante Venom abbia fatto il suo debutto con una critica feroce, la maggior parte del pubblico ha risposto positivamente al primo spin-off dello Spider-Verse di Sony. Anche se molti fan del fumetto non sembrano aver gradito, il resto del pubblico non vede l’ora di vedere l’Eddie Brock di Tom Hardy entrare in battaglia contro il Carnage di Woody Harrelson in un sequel. Ebbene sembra che ciò possa accadere davvero secondo le ultime previsioni per il film Marvel.

Il film ha raggiunto senza il mercato cinese 400 milioni di dollari ed entro poche settimane dovrebbe raggiungere i 550 m. La pellicola di Ruben Fleischer uscirà in Cina il 9 novembre ed è proprio grazie al secondo mercato cinematografico che dovrebbe raggiungere e superare i 600 milioni di dollari, finendo per battere Logan e Ant-Man and The Wasp.

Leggi anche – Watchmen: HBO svela la prima immagine teaser

Venom dunque potrebbe finire la sua corsa più o meno allo stesso livello di Justice League, niente male considerando che si parla sempre di un film standalone e di un budget di 100 milioni di dollari con un investimento sul marketing non così enorme.

Se Sony prenderà in considerazione le lamentele dei fan e della critica gestendo Carnage nel modo giusto, potrebbe esserci un sequel che accontenterebbe tutti. Il primo scoglio da superare potrebbe essere l’idea di Avi Arad, secondo cui il villain non garantirà necessariamente un Rating-R.

Leggi anche – Pennyworth: trovato il giovane Thomas Wayne della serie tv

Venom è attualmente nelle sale, trovate qui la nostra recensione.

VIA