Venom primo al box-office anche al secondo week-end di programmazione nelle sale di tutto il mondo con 380 milioni di dollari

Per la sua seconda settimana Venom vince ancora una volta il week-end e si porta a quasi 400 milioni di dollari nel mondo.

Leggi anche – Venom 2: per Avi Arad la presenza di Carnage non garantirà il Rating-R

Venom ha incassato 35,7 milioni nel suo secondo fine settimana al box-office superando ancora una volta A Star Is Born e il nuovo arrivato First Man – Il Primo Uomo.  Questo risultato aggiunto al weekend di apertura record da 80 milioni dello scorso fine settimana e agli incassi dei giorni feriali porta Venom 142 milioni di dollari nel solo mercato nordamericano.

Grazie al resto del mondo invece la pellicola di Ruben Fleischer fa ancora meglio toccando un importante traguardo pari a 235.3 milioni di dollari, circa il 62% degli incassi. Dunque il totale aggregato esatto attualmente è di 378.1 milioni che al momento, vista la base di partenza, potrebbe essere risultato come un ottimo risultato in vista di un potenziale successo.

Leggi anche – Venom potrebbe avere in futuro anche versione Rating-R

Non è strano che lo studio dopo questi risultati stia spingendo per far partire il prima possibile il film adattamento di Morbius: Il Vampiro Vivente con Jared Leto che dovrebbe entrare in riprese già a febbraio 2019. Inoltre Sony Pictures sta lavorando pure sulla sceneggiatura del film di Kraven, e Drew Goddard di recente ha pure discusso del possibile film corale dei Sinistri Sei.

Dunque Venom nonostante tutte le critiche ma il favore del pubblico come testimoniano queste prime due settimane di box-office, pare permetterà (anche il budget di 100 milioni) davvero di aprire il suo Universo Cinematografico Condiviso.

Leggi anche – DC conferma ufficialmente James Gunn per Suicide Squad 2 [VIDEO]

VIA