L’attesa serie tv spin-off della saga cinematografica di Jason Bourne, Treadstone, ha ricevuto l’ordine di tutta una prima stagione

Treadstone, l’attesa serie tv spin-off della saga cinematografica di Jason Bourne ha ricevuto l’ordine dell’intera stagione da USA Network.

Leggi anche – Mission: Impossible – Fallout supera i 500 milioni nel mondo

Ad aprile, il Network aveva annunciato di aver dato luce verde solo al pilot di Treadstone. Adesso, bypasserà il pilota passando direttamente all’intera prima stagione. Deadline riferisce che questa decisione è derivata in gran parte da un accordo di distribuzione internazionale, infatti Universal Cable Productions è in trattative con Amazon.

Treadstone è prodotta da Tim Kring (Heroes) e come detto sopra da Universal Cable Productions. Sono stati pubblicati cinque film della serie di film della Universal su BourneThe Bourne Identity, The Bourne Supremacy, The Bourne Ultimatum, The Bourne Legacy Jason Bourne. Tutti e cinque film messi insieme hanno incassato un totale di 1,6 miliardi al box-office globale.

Leggi anche – Il Signore degli Anelli: ingaggiati gli sceneggiatori per la serie tv

Treadstone esplora la storia delle origini e le azioni attuali di un programma di operazioni oscura della CIA noto come Operazione Treadstone – un programma segreto che utilizza il protocollo di modifica del comportamento per trasformare le reclute in assassini quasi super-umani. La prima stagione segue gli agenti dormienti in tutto il mondo mentre sono misteriosamente “richiamati” per riprendere le loro missioni mortali.

Kring è produttore esecutivo con Ramin Bahrani che dirigerà il pilota. Ben Smith e Jeffrey Weiner producono per Captivate e Dan Friedkin e Bradley Thomas saranno i produttori esecutivi di Imperative Entertainment (Tutti i soldi del mondo) con Justin Levy (Beyond) che sarà il produttore esecutivo.

Leggi anche – Ruby Rose interpreta Batwoman nella Serie TV di The CW

La produzione dell’attesa serie televisiva Treadstone inizierà nel 2019 per un’uscita nei primi mesi del 2020.