Difficile credere che la Warner Bros. stia andando avanti con qualsivoglia adattamento cinematografico di Green Lantern per non parlare addirittura del gruppo di Lanterne Verdi ma sta di fatto che le cose si muovono. In un momento in cui il futuro del DCEU è incerto c’è una nuova leadership per DC Film che a quanto pare per “Green Lantern Corps” e Hal Jordan potrebbe buttarsi su un attore rodato e apprezzato come Tom Cruise.

Ci sono diverse prove legate a Tom Cruise nel ruolo di Hal Jordan a partire dall’interesse di WB per il direttore dell’attuale “Mission: Impossible” ma l’analisi non finisce qui perché c’è molto di più da approfondire. L’attore era già stato rumoreggiato in passato e dopo l’off-limits di Reynolds impegnato con “Deadpool” e gli spin-off oltre la diffidenza dopo la prima brutta esperienza, Cruise non solo sarebbe un nome affidabile ma sappiamo benissimo tutti in un film di guerra fantascientifico come “Edge of Tomorrow” come è andato bene, quindi Warner Bros. dopo quel film potrebbe dare a un grande nome di Hollywood questa bella gatta da pelare.

Ora il nuovo report ci dice che lo studio vorrebbe ingaggiare Christopher McQuarrie per dirigere “Green Lantern Corps” e dato il rapporto di lavoro di McQuarrie e Cruise, vedere i loro nomi insieme ancora una volta non sarebbe una sorpresa.  I due erano insieme in “Mission: Impossible – Rogue Nation” (nella sua veste di produttore e star), e dopo “Operazione Valchiria”, “Jack Reacher”, “Edge of Tomorrow” e l’imminente “Mission: Impossible – Fallout” McQuarrie è chiaramente uno dei collaboratori preferiti di Cruise: quindi la lettura sembra abbastanza ovvia.

Il ruolo di Hal Jordan in Green Lantern Corps potrebbe anche sfruttare l’intera gamma di talento di Cruise, portando nel contempo una struttura ancora inesplorata al genere dei supereroi e se consideriamo che lo studio sarebbe alla ricerca di un attore tra i 40 e 50 anni, i conti continuano a tornare, mentre John Stewart dovrebbe essere un po’ più giovane nonché la sua spalla.

Il film è atteso nelle sale nel 2020.

L’ex pilota collaudatore Hal Jordan, ora veterano del gruppo intergalattico di protettori di pace e giustizia noto come il Corpo delle Lanterne Verdi, guida il giovane reclutato John Stewart.

L’arduo compito di riportare in auge Lanterna Verde ce l’avrà David S. Goyer – architetto del DCEU – che sta scrivendo la sceneggiatura e produrrà ‘Green Lantern Corps‘, una forza di polizia intergalattica che pattuglia i confini più remoti dell’Universo DC su richiesta dei Guardiani dell’Universo, una razza di immortali residenti sul pianeta Oa. Insieme a lui il Boss di DC Film Geoff Johns che sta scrivendo la storia, mentre la spalla di Goyer alla sceneggiatura sarà Justin Rhodes.

Secondo le prime descrizioni la pellicola sarebbe come un un Arma Letale nello spazio, e si basa su una storia di origini tratta dai fumetti che dovrebbe vedere la luce nel 2020, anche se da Warner si attende un ritocco delle date. L’attenzione sarà focalizzata su due personaggi: Hal Jordan e John Stewart. Dovrebbe essere impostato come i “Guardiani della galassia” della Marvel svolgendosi cioè unicamente nello spazio e ampliando così l’universo DC.

– Per tutti gli altri dettagli, vai alla scheda del film