Tom Cruise non esclude il suo ingresso nel DCEU ed Henry Cavill approva il suo arrivo

Tom Cruise è un attore di talento che ha interpretato quasi ogni tipo di personaggio. Un agente segreto, un pilota e un samurai sono solo alcune delle incredibili performance dell’attore. Un tipo di ruolo che manca alla sua filmografia è quello del supereroe.

Durante un’intervista per il nuovo film di Mission: Impossible, Henry Cavill, che interpreta il Superman del DC Extended Universe ha approvato un possibile ingresso dell’attore veterano.

Penso che sarebbe qualcosa di molto interessante. Assolutamente.

Cruise ha quindi ricevuto l’approvazione dell’Uomo d’Acciaio per stare accanto a personaggi del calibro di Batman e Wonder Woman nella rinnovata Wayne Manor. Quindi la prossima mossa da fare è vedere se Tom Cruise stesso sia interessato ad assumere il suo primo ruolo da supereroe.

Sai cosa, c’è sempre una montagna da scalare. Non dirò mai di no se trovo qualcosa di interessante e se penso che il pubblico voglia vederlo. E se loro si divertono e posso contribuire in qualcosa.

Tom Cruise starebbe bene nel ruolo rumoreggiato di Hal Jordan, di cui si parla da anni, visto e considerato le voci sulla possibile trama:

L’ex pilota collaudatore Hal Jordan, ora veterano del gruppo intergalattico di protettori di pace e giustizia noto come il Corpo delle Lanterne Verdi, guida il giovane reclutato John Stewart.

Quindi è molto probabile che Cruise possa vestire i panni del mentore di un giovane John Stewart. La situazione però sembra più interessante di quel che sembra perché da tempo si dice che Warner Bros.  voglia ingaggiare Christopher McQuarrie, spalla di Cruise, per dirigere “Green Lantern Corps”.

Inoltre recentemente lo stesso regista avrebbe avuto pure una discussione con Henry Cavill si dice per L’Uomo d’Acciaio 2. Però la storia potrebbe essere diversa. Infatti lo studio vorrebbe che Superman diventasse il collante dei film DC come Nick Fury con la Marvel. È quindi più probabile che Henry Cavill possa apparire in svariate pellicole, tra cui “Green Lantern Corps” dando il benvenuto ad Hal Jordan e un giovane Jon Stewart. Quindi questo spiegherebbe la discussione tra i due.

 

Inoltre è stato svelato il poster ufficiale del film:

mission impossible

Fonte