The Flash con Ezra Miller uscirà quasi sicuramente nel 2020 secondo le ultime conferme

Uno dei registi confermati da poco, John Francis Daley, ha anticipato come data di uscita per The Flash il 2020.

Warner Bros. non ha annunciato più nulla quando il film non ha visto la luce nel 2018, adesso però potremmo avere un’idea di quando arriverà. Un fan ha chiesto a Daley su Twitter quando sarebbe uscito nelle sale. Daley ovviamente non vuole mettersi nei guai, o forse rivelare una sorpresa del SDCC in arrivo, diventando troppo specifico. Ugualmente secondo lui l’obiettivo sembra essere il 2020.

Leggi anche – Mera sarà una Regina guerriera in Aquaman conferma Amber Heard

Leggi anche – Il trailer di Aquaman, il costume di Shazam e The Batman con Ben Affleck al SDCC 2018 [RUMOR]

Il film standalone di The Flash del DCEU con Ezra Miller è stato da poco rivelato che trarrà ispirazione da Ritorno al futuro. Il film ugualmente menterrà la sua anima di Flashpoint, per i viaggi nel tempo, ma non ne farà un adattamento diretto per evitare di essere troppo dark. Nella storia a fumetti di Geoff Johns, Barry Allen viaggia indietro nel tempo per impedire l’omicidio di sua madre ma finisce in una realtà alternativa quasi apocalittica.

Non è esattamente l’occasione migliore questa storia per festeggiare il debutto di Flash sul grande schermo. Quindi la pellicola userà Flashpoint come fonte di ispirazione finendo più in una situazione strana che in un terribile incubo.

Leggi anche – Rocksteady si scusa per l’assenza all’E3 2018: “sveleremo presto il gioco”

I prossimi film invece di Warner Bros. e DC Film sono rispettivamente Aquaman atteso per l’1 gennaio 2019, seguito da Shazam! il 5 aprile 2019 e il sequel di Wonder Woman per l’1 novembre 2019.