Il fatto che The Batman stia o meno nella continuity del DCEU dipende dal risultato dei prossimi film che usciranno, Aquaman, Shazam! e Wonder Woman 1984

Il DC Extended Universe è stato ampiamente considerato da buona parte della critica purtroppo un assoluto disastro, compreso per alcuni la trasposizione del The Batman di Ben Affleck. L’attore era determinato nell’interpretare un buon Batman, ma dalle critiche di Batman v Superman: Dawn of Justice ci sono state voci contrastanti sulla sua continuazione. 

Leggi anche – Shazam!: anche il regista conferma presenza al Comic-Con

Da allora si è dimesso come regista del film standalone con Matt Reeves che lo ha sostituito, e l’attore ha fatto capire di voler lasciare prima o poiLe voci più recenti sul film di Reeves affermano che avrebbe dovuto presentare una versione più giovane del Cavaliere Oscuro. La nuova fuga di notizie dal podcast di El Fanboy, rivelano che Warner Bros. sta aspettando di vedere la prossima fase del DCEU per decidere che fare con The Batman.

Leggi anche – Deathstroke sostituisce Black Adam in Suicide Squad 2 [RUMOR]

In sostanza vogliono sviluppare questo film di Batman come se fosse un reboot, come fosse tutto nuovo. Ma non faranno dichiarazioni esplicite al riguardo, faranno solo un film su un Batman più giovane, che credo abbia luogo nel passato ma si terranno una scappatoia (se mai vorranno attraversarla) per reinserirlo eventualmente nel DCEU… Stanno realizzando un Batman come un franchise standalone, in pratica lo ricominceranno di nuovo, ma lasceranno una porta sul retro in modo che, a seconda di come andranno i prossimi film del DCEU, potranno decidere di quale continuità farà parte e se non fargli fare o meno un crossover.

In tutto questo il film di Joker con Joaquin Phoenix inizierà presto le riprese e attualmente è da escludere che possa incrociarsi con Batman. 

Leggi anche – Superman: il videogioco potrebbe introdurre la Justice League?

VIA