Swamp Thing e la maggior parte degli show di DC Universe sono scollegati tra loro

Il Chief Creative Officer e Publisher DC Lee ha rivelato che Swamp Thing non si collegherà a Titans Doom Patrol, nonostante andranno in onda sulla stessa piattaforma streaming.

Leggi anche – Una fan-art di Titans dona a Dick Grayson il look di Nightwing

Molti si sono chiesti come si  sarebbero uniti tutti gli show che andranno in onda su DC Universe  TitansDoom PatrolSwamp Thing per l’appunto e Stargirl. Per ora, sembra che non lo faranno, almeno la maggior parte. Infatti Doom Patrol è uno spin-off diretto di Titans, ma le connessioni si fermano qui. Infatti durante un’intervista rilasciata a CNET, Lee ha raccontato di Swamp Thing e che si sta occupando degli altri show DC Universe:

Non abbiamo alcun mandato per legare tutto insieme“.

Questo breve commento non significa necessariamente che non vedremo Swamp Thing nell’universo di Robin intriso di sangue di Brenton Thwaites. Se la piattaforma di streaming DC Univese si rivela un servizio popolare, non sarà impossibile vedere dei crossover, ma per adesso non ci sono piani.

Swamp Thing segue “Abby Arcane mentre indaga su quello che sembra essere un virus mortale della palude presente in una piccola città della Louisiana,”.  Recentemente sono state svelate le descrizioni dei protagonisti per lo show, prodotto da James Wan che debutterà sul servizio streaming DC Universe in arrivo in autunno. Inoltre sono arrivate di recente anche quello dello sceriffo, ex-amore della protagonista e del possibile villain.

Leggi anche – Pennyworth: riprese nel 2018 per la serie prequel di Batman

Lo studio ha ordinato la scrittura della sceneggiatura di un pilot di un’ora per Swamp Thing. Mark Verheiden (Battlestar Galactica) e Gary Dauberman (It) la stanno scrivendo e sono anche produttori esecutivi insieme a James Wan (che non vede l’ora del primo trailer di Aquaman appena classificato) e Michael Clear.