Andrew Reiner di Game Informer ha dato un nuovo indizio sull’uscita del videogioco di Superman?

Il nuovo gioco di Superman di Rocksteady (artefice della saga di Batman: Arkham) potrebbe essere presto rivelato. Secondo una recente fuga di notizie, il gioco sarà rivelato con la copertura mensile di Game Informer il mese prossimo.

E adesso in questo senso ci arriva un nuovo indizio. Andrew Reiner di Game Informer ha twittato:

Ho adorato la run di cover di Game Informer che abbiamo avuto nel 2018. Il prossimo mese sarà davvero molto, molto interessante.

E quando una fan gli ha risposto con un’immagine di Superman, Reiner ha risposto:

Ha bisogno di un nuovo mantello.

Da pochi istanti Warner Bros. Games ha fatto partire un countdown:

Se fosse vero, Superman  potrebbe essere svelato prossima settimana sulla cover del numero di luglio di Game Informer, seguito da una prima occhiata al gameplay durante la conferenza E3 di Microsoft che inizierà alle 22.00 ora italiana del 10 giugno.

Il precedente leak puntava anche a un sito dedicato per il gioco di Superman, attualmente non raggiungibile, ma lo dovrebbe essere subito dopo l’annuncio. Recentemente è stata svelata una valanga di informazioni sul titolo.

Il gioco dovrebbe essere tre volte più grande di Arkham Knight con una Metropolis enorme e una valanga di edifici, sarà open world, girerà col più evoluto motore grafico Unreal Engine 4, il villain principale sarà Brainiac, ambienti semi-distruttibili ma non gli edifici, un po’ come Arkham Knight.

Leggi anche – Andy Serkis ecco come sarebbe nei panni di Pinguino nel DCEU

Per quanto riguarda ciò che vedremo il 10 giugno sarà probabilmente un trailer che mostra Brainiac che assalta Metropolis con Superman indebolito dalla battaglia. Il gameplay mostrerà sia il volo che il combattimento, dato che Superman sarà in grado di librarsi nell’aria e affrontare sia i nemici a terra che quelli in volo. In questo caso, prenderà alcuni droni di Brainiac possibilmente in modo simile al combattimento di Batman. Infatti il sistema integrerà il volo (simile a quello di Dragon Ball) e sarà impostato all’interno dell’Arkhamverse.

Tutto ciò è incredibilmente entusiasmante, specialmente se si considera che Rocksteady potrebbe fare per Superman quello che ha fatto per il Cavaliere Oscuro con la sua trilogia di Batman: Arkham.

Leggi anche – The Avengers Project è il reboot di Marvel: La Grande Alleanza?

VIA

 

LASCIA UN COMMENTO

Commenta
Inserisci il tuo nome