Ritorna Supergirl con il 16º episodio dal titolo Star Crossed che svela finalmente le carte sul passato la famiglia di Mon-El (Chris Wood) e di cui seguiranno Spoiler quindi attenzione.

Scopriamo che Teri Hatcher, che ricordiamo per Lois e Clark: le nuove avventure di Superman, e il celebre Kevin Sorbo, l’Hercules anno ’90 sono proprio i genitori di Mon-El che altri non è che il principe di Daxam, il popolo schiavista che già Supergirl (Melissa Benoist) aveva conosciuto in passato. E’ chiaro che il destino dell’amore tra i due è segnato dal segreto di questa rivelazione che per forza di cose la Ragazza d’Acciaio sarà destinata a scoprire a suon di pallottole vitree sparate dalla nave di Daxam.

Attenzione Spoiler sul 16° episodio di Supergirl

Dall’altra parte invece la ragazza di Winn (Jeremy Jordan), Lyra (Tamzin Merchant), lo mette nei guai con la legge rubando un Van Gogh, ma ben presto scopriamo che i motivi sono ben altri, ovvero salvare il fratello; Maggie (Floriana Lima) ovviamente cerca di fare quel che può per aiutare Winn ma sarà lui stesso a salvare capre e cavoli, finalmente, bravo Winn!

Solo alla fine, come nel precedente crossover, inizia di quest’altro con Music Meister (Darren Criss) che attacca Supergirl per potergli rubare il dispositivo e andare su Terra 1 per l’uomo più veloce del mondo, peccato che alla fine finisca in una dimensione sognante.

Passando alla parte tecnica il tono della puntata è buono, perchè scandito da due momenti, la tensione per il rapporto Mon-El / Supergirl e avvincente per quello di Winn e Lyra, entrambi i filoni vengono sviluppati bene, sono scritti bene e c’è anche qualche colpo di scena che fa salire il livello di azione, buono. Gli effetti visivi fanno un passo in avanti soprattutto nei flashback di Mon-El e i meteoriti su Daxam, la fisica della navicella, funziona tutto molto bene. Maluccio invece per i villain interpretati da Teri Hatcher e il celebre Kevin Sorbo, che alla fine rappresentano una minaccia assolutamente inconsistente oltre che una scrittura dei personaggi un po’ povera causando un altrettanto povera caratterizzazione; l’emozione è forte in entrambi i rapporti e dispiace per la fine della relazione tra Supergirl e Mon-El; inoltre confermo che è sempre un piacere vedere Maggie e Alex insieme, le due attrici nel ruolo funzionano benissimo come coppia e chimica.

Conclusione

L’episodio numero 16 di Supergirl fa quasi tutto molto bene peccato per la famiglia di Mon-El presentate come villain e poi risolta con un nulla di fatto e un compitino risicato per introdurre il crossover.