L’ennesima barriera pronta a cadere con i supereroi omosessuali pronti ad entrare nell’Universo Cinematografico Marvel?

È proprio di questi giorni la notizia proveniente dall’universo Marvel: la storica casa di produzione statunitense ha annunciato, per bocca del suo capo Kevin Feige, il prossimo inserimento di due supereroi Lgbt all’interno dei propri film. Non è ancora dato sapere se la novità riguarderà film di prossima uscita o un arco temporale più lungo, ma le discussioni sul tema sono già calde.

Leggi anche – Shazam!: ecco la prima occhiata dell’eroe in costume

La notizia è stata rilanciata da The Playlist, che in un’intervista ha incalzato proprio Kevin Feige a riguardo della possibilità di incontrare personaggi appartenenti al mondo Lgbt (omosessuali, bisessuali o transgender) all’interno di futuri lavori dei Marvel Studios. La domanda, in particolare, arriva a 3 anni di distanza da alcune precedenti dichiarazioni dello stesso Fiege, che già nel 2015 apriva a questa possibilità annunciando che entro un decennio sarebbero stati inseriti personaggi omosessuali nelle sue produzioni.

All’epoca tale dichiarazione fu accolta con un pizzico di scetticismo da attivisti Lgbt e addetti ai lavori, eppure oggi quest’eventualità appare molto più vicina, dal momento che le ultime risposte del “boss” della Marvel lasciano poco spazio alle interpretazioni. Un “Sì” netto è stata la risposta, con una piccola ulteriore anticipazione in merito alla possibilità che si tratti di personaggi già conosciuti al grande pubblico. Alla domanda: “Si tratta di qualcuno che non abbiamo ancora incontrato?”, Feige ha infatti aggiunto un pizzico di curiosità all’argomento.

Leggi anche – L’Uomo d’Acciaio 2: Henry Cavill torna ad allenarsi per Superman

Stando alle dichiarazioni del produttore americano, infatti, l’outing dovrebbe riguardare sia un personaggio già incontrato sullo schermo che uno all’esordio, tuttavia, al di là di questa inattesa precisazione, nessun’altra indiscrezione è trapelata. Potrebbe dunque trattarsi di supereroi già amati dal grande pubblico o di personaggi secondari, ma in ogni caso l’attenzione del pubblico sarà alta, anche in relazione a come la casa produttrice deciderà di approcciare i mercati meno “aperti” da questo punto di vista, come quello cinese.

Il mondo dei fumetti e dei supereroi, tuttavia, non è completamente nuovo a tali argomenti. Già negli scorsi anni, infatti, l’omosessualità di alcuni personaggi più o meno storici ha riscaldato gli animi degli appassionati del genere, introducendo novità inattese in alcuni dei titoli più noti. I lettori più attenti ricorderanno, per esempio, la figura di Batwoman, reintrodotta nel 2006 dopo oltre 40 anni di oblio: l’alter ego di Kathy Kane, introdotto peraltro negli anni ’50 proprio per contrastare le voci di una presunta omosessualità di Batman e Robin, è stato infatti riportato in auge dalla DC Comics in tempi recenti con la novità di essere dichiaratamente lesbica e innamorata della detective Maggie Sawyer.

Leggi anche – Time Warner e AT&T: il Dipartimento di Giustizia va in appello

Anche in casa Marvel, in realtà, il tema dell’omosessualità aveva già interessato il ramo relativo ai fumetti: come dimenticare, infatti, l’outing di Iceman del gruppo di supereroi Alpha Flight. Già ben noto dagli anni ’60, nel 2015 il personaggio è stato riletto in una nuova versione adolescente e apertamente gay, ma non è certo il primo e unico della grande famiglia newyorkese.

Una menzione a parte spetta, infine, a uno dei personaggi più amati degli ultimi anni, ossia Deadpool, descritto dai suoi creatori come “pansessuale”, ossia una persona che può provare attrazione sessuale per tutti i generi, senza alcuna distinzione.

Alla vigilia dell’uscita di Avengers 4, dunque, gli animi si scaldano e in molti sono pronti a scommettere che proprio in questo nuovo lungometraggio della Marvel la sorpresa annunciata potrebbe fare la sua comparsa: strategia di marketing o ci sarà davvero il colpo di scena? Non ci resta che attendere l’uscita del film per dissipare ogni dubbio!

Leggi anche – Spider-Man: Homecoming 2, ecco quando si concluderanno le riprese

Banner-Marvel-VS-DC