Warner Bros. ha onfermato pochi istanti fa ai microfoni di Polygon che James Gunn scriverà la sceneggiatura del prossimo Suicide Squad

James Gunn racconterà un’altra storia di supereroi ma dall’altro lato della barricata. Infatti Warner Bros. ha confermato oggi a Polygon che Gunn “sta scrivendo il prossimo capitolo della saga di Suicide Squad.” Warner Bros. non ha confermato se il film sarà un sequel diretto della Suicide Squad del 2016.

Leggi anche – Karen Gillan ha terminato i reshoot di Avengers 4

Ieri, vi abbiamo riportato che il regista di Guardiani della Galassia James Gunn era in trattative per scrivere e probabilmente dirigere il prossimo film di Suicide Squad. Vi abbiamo inoltre detto che lo sceneggiatore avrà campo libero mettendo in atto la sua visione quindi potrebbe non essere un sequel ma una sorta di reboot. Nella pellicola ha già fatto sapere di volersi unire Dave Bautista che lo ha difeso a spada tratta nei mesi precedenti.

Il regista lo scorso luglio è stato licenziato da Guardiani della Galassia Vol.3 dopo alcuni tweet riemersi dal suo passato. Gunn aveva già terminato la sceneggiatura del progetto e doveva iniziare a dirigere il film a gennaio prima di essere rinviato  a data da destinarsi dopo il suo addio. Bautista insieme al resto del cast dei Guardiani ha lanciato una campagna per persuadere la Disney a riconsiderare la decisione di rimuovere Gunn, ma la casa di Topolino è stata irremovibile nonostante l’incontro decisivo con Alan Horn di Disney.

Leggi anche – L’Arrowverse adatterà in futuro Crisi sulle Terre Infinite

Warner Bros. non si è però ancora sbilanciato dicendo se lo dirigerà o meno. Quindi sarà necessario attendere i prossimi giorni per ulteriori sviluppi.