Tantissimi rumor continuano ad arrivare in merito a Star Wars-Episode VII: The Ancient Fear. Ecco quanto ha dichiarato, l’attrice che vestirà i panni della Principessa Leila, durante il festival di Hay in Galles:

“Tutti noi sembriamo un po fusi. E’ bello vedere altre persone così. Ed è un bene esserci tutti in questa stanza, perché è una cosa unica. Voglio dire, non riesco a supporre che abbiano delle reunions del cast di Via col Vento”

Inoltre, Carrie Fisher afferma di voler interpretare il personaggio con un tono “meno britannico” questa volta, cosa che, che nelle scorse trilogie, per chi fosse stato veramente attento e avesse visto le pellicole in lingua originale, sicuramente non sarà sfuggito!

L’attrice continua affermando:

“Stiamo provando a più non posso per ottenere una buona Principessa Leia questa volta, penso meno britannica, ho pensato fosse un poco pretenzioso, poichè era una sorta di accento virale…. andava e veniva, avrei preferito interpretare Han Solo. Quando ho letto la sceneggiatura ho pensato che era la parte che volevo interpretare, perché è un personaggio sempre ironico e beffardo. Lui è sempre così. Mi sento così da tanto tempo nei panni di Leia da essere spesso preoccupata o incazzata, ma grazie a Dio, sa anche essere sarcastica a suo modo. Sono molto più preoccupata per il personaggio di Han Solo, perché a volte non sempre ci sono scene divertenti da interpretare”.

Infine, alla domanda in merito alla sua scena preferita, l’attrice ha risposto che più di tutte ha amato girare quella in cui lei stessa strangola Jabba the Hutt:

“Mi sono divertita molto. Mi hanno detto quel giorno se volevo avere una controfigura nell’uccidere Jabba. No! Questo è il momento migliore che ho mai avuto come attrice, e l’unico motivo per mettersi a recitare è se si può uccidere un mostro gigante”.

Vi ricordiamo che la pellicola diretta da J.J. Abrams, arriverà nelle sale cinematografiche a partire dal 18 Dicembre 2015.
Fonte

LASCIA UN COMMENTO

Commenta
Inserisci il tuo nome