Gli sceneggiatori di Avengers: Infinity War su come potrebbe essere pubblicizzato Spider-Man: Homecoming 2 ma attenzione agli spoiler

Gli sceneggiatori di Avengers: Infinity War, Christopher Markus e Stephen McFeely hanno commentato il dilemma della promozione di Spider-Man: Homecoming 2 a causa degli eventi che hanno colpito l’Uomo Ragno. Ambientato dopo gli eventi di Avengers 4, il progetto prevede l’inizio delle riprese entro la fine di questo mese e seguirà Peter Parker in giro per il mondo, tra cui Venezia. Tuttavia, c’è solo un problema. Spider-Man è attualmente morto nel canone dell’MCU attuale.

In un’intervista con Collider, Markus e McFeely hanno detto la loro sul possibile problema della promozione dato che  Spider-Man: Homecoming 2 uscirà solo due mesi dopo Avengers 4.

Markus: Guarda, due ore di zia May che piange sarebbe fantastico

McFeely: È una buona domanda ed è certamente la domanda più grande sull’aspettativa del pubblico e sai troppo su come Hollywood lavori o programmi il rilascio cose del genere, l’attesa corrode eh?

Markus: Chiaramente, se ci sono persone che piangono e ci sono notizie su come consolare i vostri figli da quella fine, non importa ciò avete visto.

McFeely: Non possiamo fare film per persone che leggono Variety, sai cosa intendo?

Ci sono due modi in cui può iniziare la promozione della pellicola, ovvero il mistero del suo ritorno. Questo preserverebbe la trama di Avengers 4 e costruire l’attesa per il sequel. Poi solo dopo potrebbero cambiare il marketing del film per l’ultimo mese e mezzo.

Ugualmente non dovrebbe essere un problema dato quanto sia popolare il personaggio.

VIA

LASCIA UN COMMENTO

Commenta
Inserisci il tuo nome