Todd McFarlane seguirà i passi di Stan Lee e farà un cameo nell’imminente film di “Spawn” che sta scrivendo e dirigerà per Blumhouse.

Leggi anche – Spawn: non parlerà e non sarà protagonista del film

Durante l’ACE Comic-Con Pheonix, McFarlane ha parlato, al fianco della leggenda di Marvel Comics Stan Lee, dei suoi cameo:

Quante istituzioni hai mai avuto la possibilità di creare? Io ho creato un’istituzione, il cameo di Stan Lee. Ne sono molto orgoglioso.” ha detto Lee.

Mentre McFarlane ha dichiarato che farà un cameo nel suo film per una divertente battaglia con Lee:

Wow, sai una cosa? Sto per prepararmi a girare un film di Spawn e mi ci metto dentro

Lee ha continuato a scherzare con McFarlane dicendo che adesso ci sarà “concorrenza“. E seguendo la scia McFarlane ha sottolineato come entrambi saranno in competizione per il miglior cameo del futuro:

Lo farò, farò il cameo [in Spawn]. Poi ci incontreremo quando sarà l’ora del premio come miglior cameo“.

Invece sulle differenze di Spawn con  Deadpool e Logan Todd McFarlane ha detto:

È divertente come ragionano ad Hollywood, se dici che vuoi fare un film Rating R, ti dicono tipo “Oh come  Deadpool o Logan?” No per me non è così. Per me,  Deadpool era un film d’azione PG-13, aveva solo un paio di scene di nudo e un paio di f-bomb. Oltre a questo, ho pensato che fosse la stessa formula del PG-13.

“Quando parlo di Rating-R,  intendo che non sarà divertente, non ci saranno battute stupide. Non mi piace che il mio eroe faccia scherzi proprio quando il pericolo è massimo. Se avverto che il mio eroe non ha paura in quel momento, perché dovrei averne? […] Ecco cosa so. Dovrebbe essere impossibile che le persone dicanoSono deluso, ho pensato che fosse un film di supereroi”. Ci sarà invece questa cosa chiamata Internet e TV con il trailer che farà capire che questo non è un film di supereroi“.

 

VIA

LASCIA UN COMMENTO

Commenta
Inserisci il tuo nome