Negli ultimi giorni, un nuovo reportage di Vulture su “Solo: A Star Wars Story” citava un “attore anonimo” coinvolto nella produzione che ha anche confermato le voci sull’inadeguatezza di Ehrenreich per interpretare Solo.

La fonte ha anche dato la colpa a Lord e Miller dicendo:

 “Sentivano sicuramente la pressione per un film di tali proporzioni. Ci sono così tante persone vicino al regista per  tutto il tempo. Il primo assistente alla regia era davvero esperto e spesso interveniva per aiutarli“.

Ora Chris Miller ha condiviso la sua opinione sull’argomento in un tweet:

Forse non dovreste credere a tutto quello che leggete

Che ne pensate?

Il Primo TrailerI Character Poster

L’avventuroso passato di Han Solo e di Ciubecca, lo Wookiee più amato di sempre, arriverà sul grande schermo il 23 maggio nel film diretto da Ron Howard e prodotto da Lucasfilm.

Scritto da Lawrence e Jon Kasdan, il film esplora le avventure del giovane Han Solo e del suo compagno d’avventura Chewbacca prima degli eventi di Star Wars: Episodio IV – Una Nuova Speranza, raccontando anche il loro primo incontro con l’altro celebre furfante e giocatore d’azzardo della galassia lontana lontana, Lando Calrissian.

Il cast comprende Alden Ehrenreich nel ruolo di Han Solo, Woody Harrelson, Emilia Clarke, Donald Glover nel ruolo di Lando Calrissian, Thandie Newton e Phoebe Waller-Bridge, e Joonas Suotamo nel ruolo di Ciubecca.

Solo: A Star Wars Story è prodotto da Kathleen Kennedy, Allison Shearmur e Simon Emanuel e co-prodotto da Kiri Hart, Susan Towner e Will Allegra. Lawrence Kasdan e Jason McGatlin sono i produttori esecutivi.

VIA