Solo: A Star Wars Story, dopo un inizio sconfortante peggiore all’apertura di Justice League riesce a fare ancora peggio

Solo: A Star Wars Story, dopo un inizio sconfortante peggiore all’apertura di Justice League non conosce baratro che tenga. Infatti alla prova del nove per il secondo week-end, crolla definitivamente con un -77,2% rispetto la prima settimana. La pellicola diretta da Ron Howard nel suo secondo venerdì al botteghino nordamericano incassa solo 8,1 milioni. Con un budget stimato di circa 250 milioni di dollari non può che essere una strada terrificante quella che aspetta Lucasfilm. Saranno mesi durissimi, sempre se a questo punto non verrà ritirato prima dalle sale.

Solo: A Star Wars Story ha incassato all’apertura nordamericana 83 milioni di dollari, quasi 10 milioni in meno della Lega della Giustizia del 2017. Lucasfilm sta spingendo la galassia lontana, lontana, seppur rimanendo legata al passato attraverso degli spin-off. Nel 2016 è uscito Rogue One: A Star Wars Story che bene aveva figurato al botteghino ma il secondo capitolo ha offerto una storia di origini ad Han Solo che molti pensavano fosse inutile.

L’ultimo film di Star Wars si prepara per un ha totalizzato altro weekend deludente, con una tre giorni che si riassumere in 25 / 27 milioni, 29.3 milioni di dollari, non di più. Qualora fosse davvero così la pellicola si aggira attorno a una calo del 68% e il 70% rispetto la scorsa settimana. In tutto il mondo il tracollo è ufficiale con solo 264.2 milioni dollari. Questo vuol dire che in 10 giorni ha superato il primo week-end di apertura di Avengers: Infinity War (258 milioni) nei soli Stati Uniti. Durante il Memorial Day, che ha portato un week-end diluito da 4 giorni l’incasso è stato di soli 103 milioni di dollari. Nel frattempo, Deadpool 2 di 20th Century Fox dovrebbe aggiungere altri 20 milioni di dollari circa al suo totale nordamericano prendendosi il secondo posto – dovrebbe presto superare i 600 milioni.

In tutto questo settimana prossima uscirà pure Jurassic World: Il Regno Distrutto atteso con un debutto importante in patria portando al declino definitivo Solo e i suoi amici.

Leggi anche – Recensione del film di Ron Howard

[Update] La pellicola di Ron Howard ha chiuso a 392,8milioni di dollari.

VIA

LASCIA UN COMMENTO

Commenta
Inserisci il tuo nome