La regista di Silver & Black, Gina Prince-Bythewood, ha spiegato perché il film è stato rinviato a data da destinarsi

Abbiamo recentemente appreso che Sony Pictures ha rimosso dalle prossime uscite il film spin-off di Spider-Man, Silver & Black. Il film che narra la storia e le avventure di due amiche, la mercenaria Silver Sablinova e la criminale Felicia Hardy, era fissato per uscire l’8 febbraio 2019. Il 4 ottobre infatti uscirà nelle sale cinematografiche Venom, e lo studio non voleva fare concorrenza tra i due film. Adesso però ha direttamente rimosso la data di uscita confermando che qualcosa è ovviamente cambiato.

Non è stato cancellato, semplicemente Sony e la regista hanno deciso di ripartire da zero in modo da perfezionare il progetto. Collider ha intervistato proprio Gina Prince-Bythewood riguardo l’imminente show televisivo di Marvel Cloak & Dagger. Ovviamente essendo anche la regista di Silver & Black non poteva mancare una domanda per chiarire una volta per tutte questa situazione.

Leggi anche – Quicksilver avrà una di quelle scene a rallentatore anche in Dark Phoenix

Prince-Bythewood ha spiegato che il film non è stato abbandonato, ma le parti coinvolte vogliono assicurarsi che il film sia “buono come deve essere“, anche se questo significa aspettare un po’ più di tempo per arrivare alla riprese.

Con Silver e Black, quando stai facendo un film di quella portata, deve essere buono. E se non lo è si decide insieme di tornare al tavolo da lavoro e ricominciare da capo. Ci vorrà del tempo. Sì, ovviamente, mi piacerebbe girarlo il prima possibile, ma se devo fare qualcosa che non è buono come potrebbe essere… non sono il tipo che vuole girare qualcosa che si sta riscrivendo. Quindi, dobbiamo avere la sceneggiatura giusta, e mi va bene aspettare. Potrei aver fatto qualcosa prima, ma è solo per ottenere il copione giusto prima di intraprendere quel viaggio.

È sicuramente confortante sapere che il progetto è ancora in piedi e le persone coinvolte sono impegnate a farlo nel modo più giusto possibile.

Leggi anche – Wonder Woman 2: ecco il logo, confermati anni ’80 e possibile titolo

VIA

LASCIA UN COMMENTO

Commenta
Inserisci il tuo nome