Shazam! ci svela che il mondo incolpa Lex Luthor per l’invasione di Steppenwolf in Justice League

Shazam! si è recentemente mostrato nel suo primo trailer che ci ha confermato gli ampi collegamenti a Batman e Superman. Dal materiale ufficiale ci era anche arrivato un importante easter egg sulla macchina terraformante e sembra siamo solo all’inizio. Infatti ci è arrivata la conferma di come il mondo ha preso l’invasione di Steppenwolf dopo Justice League.

Uno degli oggetti in possesso di Freddy Freeman è un articolo del Daily Planet sul ritorno di Superman – scritto per altro da Lois Lane. Il testo all’interno dell’articolo, che Screenrant è riuscita ad analizzare, è parecchio rivelatore perché svela: “Il sospetto principale: un indagine mondiale indaga per scoprire chi siano i responsabili e gli specialisti fanno ricadere i primi indizi su Lex Luthor e i suoi associati“. Il regista David S. Sandberg ha rivelato un’occhiata allo stesso oggetto in maggior definizione:

Some of the props seen in Freddy’s room in the Shazam! trailer.

Un post condiviso da David F. Sandberg (@ponysmasher) in data:

Inoltre il regista David F. Sandberg ha confermato che il film di Shazam! eviterà di usare il nome originale di Captain Marvel: 

Diciamo che ci divertiremo un po’ con questa confusione nel film. Ma sarù fondamentalmente noto come Shazam, che ha senso a causa della confusione [con Captain Marvel].

Mentre su un possibile confronto con Black Adam, sappiamo che Dwayne Johnson non ci sarà ma il regista ha anticipato che vedremo qualcosa lungo il percorso:

Ci sono un sacco di piccoli easter egg e riferimenti del genere in questo film

Parlando ad EW, il regista di Shazam! David F. Sandberg ha inoltre svelato i primi dettagli sul Doctor Sivana di Mark Strong:

Mark Strong adora interpretare il cattivo di turno. E non è solo lui, davvero, è … qualcos’altro … che gli ha dato i suoi poteri … può fare alcune cose che Shazam non può fare. Il pericolo in alcuni film è che il cattivo ha gli stessi poteri del bravo ragazzo. [Sivana] ha addirittura qualcosa in più, e sarà un aspetto importante“.