L’utente alephzain del famoso team di xda-developers ha riferito ieri che è presente una grossa falla su diversi dispositivi tra cui Samsung Galaxy S III, Galaxy S II, Galaxy Note II e probabilmente anche altri dispositivi. Questa falla potrebbe dare tranquillamente accesso ai malware anche solo scaricando applicazioni, potrebbero essere presi dati riservati dall’utente, creare problemi al sistema o eseguire altre attività dannose. 

La buona notizia è che possiamo facilmente ottenere i permessi di root su questi dispositivi, la cattiva è che non c’è ancora modo di fermarla“, scrive lo stesso alephzain. Diversi sviluppatori indicherebbero che questo problema recentemente identificato è molto più grave, dal momento che consente anche applicazioni scaricate da Google Play rimanendo nascosto e facendo del male ai dispositivi.
 (Continua sotto..)



http://www.plavid.com/adv_admin/advplayer.php?width=320&height=256&text_color=ffffff&sharebar=0&t=0&widescreen=0&idp=928&id_campagna=202

Secondo l’utente supercurio di xda-developers, Samsung è stata informata della falla nella sicurezza, ma  non ha voluto parlarne pubblicamente, però dovrebbe farlo dato che ci “milioni di dispositivi vulnerabili  là fuori adesso” dice lo stesso supercurio. Il problema potrebbe influenzare tutti i disposotivi con i processori  Exynos 4210 e 4412 che utilizzano i codici Samsung.
The Verge ha contattato direttamente Samsung per un commento sulla vicenda, chissà cosa succederà adesso.


Fonte: The Verge. XDA developers.


Se questo articolo ti è piaciuto; seguici su Twitter e metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook. Se ti va offrici un caffè cliccando su uno degli sponsor di Tecnologgando.


Se vuoi ricevere la newsletter di Tecnologgando inserisci il tuo indirizzo email qui