Era aprile quando sono cominciate a circolare le voci di un possibile nuovo smartwatch realizzato Samsung, che questa volta sarebbe un dispositivo standalone, chiamato per l’appunto Gear Solo e non accoppiato quindi ad un terminale. Adesso arrivano nuove conferme da un rapporto odierno dell’autorevole Wall Street Journal.

Il rapporto fa sapere che l’azienda coreana sta preparando un smartwatch standalone che eseguirà Tizen come sistema operativo e sarà in grado di effettuare, ricevere chiamate e inviare e-mail, sarà dotato di connettività GPS, Bluetooth, di una fotocamera e di un sensore cardiofrequenzimetro. Eseguire tutte le operazione quindi senza la necessità di essere legati ad un smartphone.

Presumibilmente, Samsung è già in trattative con diversi operatori statunitensi, coreani ed europei per essere già pronta quando sarà annunciato, probabilmente intorno a giugno o luglio con un possibile rilascio dunque per l’estate. Nulla invece è stato comunicato su prezzi e specifiche dello smartwatch che si preannuncia un autentica rivoluzione!

Via

LASCIA UN COMMENTO

Commenta
Inserisci il tuo nome