Ryan Reynolds cerca chi ha leakato il test footage che ha dato il via al progetto e Josh Brolin non vede l’ora di tornare per X-Force

Il creatore di Cable, Rob Liefeld, ha confermato a Comicbook che Josh Brolin è “davvero entusiasta” di tornare per X-Force insieme al Deadpool di Ryan Reynolds.

Leggi anche – Spider-Man PS4: Fase Gold, ecco tutti i villain confermati, svelata scena d’apertura e battaglia con Kingpin

Liefeld ha condiviso l’aneddoto in un’intervista rivelando la confidenza dell’attore, “sono davvero entusiasta di X-Force… Sono davvero entusiasta del mio arco narrativo, sono davvero entusiasta del percorso del mio personaggio“.

Liefeld ha poi condiviso i suoi elogi per l’impegno di Brolin, sperando che la fusione con Disney non influenzerà lo sviluppo di X-Force e di eventuali futuri film di Deadpool:

Puoi capire quando qualcuno è entusiasta di rivisitare Cable al fianco ovviamente di Ryan e Zazie Beetz… speriamo che riescano a farcela e perché ormai è inevitabile, Topolino sta arrivando.

Leggi anche – Avengers 4 con X-Men e F4? Quali proprietà vanno a Disney? Clip e novità su Avengers: Infinity War

Recentemente Ryan Reynolds ha dichiarato di avere ancor voglia di trovare quel bricconcello che ha leakato il teast footage che “casualmente” ha dato il via al progetto del primo film.

Siamo al quarto Leakiveraery. AGGIORNAMENTO: Sono ancora alla ricerca del bastardo che ha leakato il nostro test footage su internet, facendo in modo che Deadpool ricevesse pure il via libera. Indagerò io. #Arrabiato.

Ryan Reynolds ha inoltre fornito una citazione per uno studente che ha inserito nel suo annuario, “Satana se lo riprenderà“.

Leggi anche – Green Lantern Corps, Geoff Johns: “reboot, no errori come con Ryan Reynolds”

X-Force non ha ancora una data di uscita ma presumibilmente potrebbe uscire nei primi mesi del 2020. Drew Goddard sta iniziando a scrivere la sceneggiatura e dirigerà lui la pellicola Marvel / Fox. Su questo argomento è possibile approfondire con Dark Phoenix e The New Mutants confermata uscita nel 2019 e non solo.