Oggi Rockstar, tramite un post, ha voluto mettere a tacere le varie accuse nate a causa del rinvio di Grand Theft Auto V dalla primavera al 17 settembre.

Tra gli oltre 9000 commenti generati dall’annuncio sono presenti molteplici insulti, teorie legate all’uscita su console next gen, l’ipotesi che il ritardo derivi dalla necessità di evitare una sovrapposizione con BioShock Infinite ed il prospetto che Rockstar voglia evitare di uscire a ridosso delle recenti polemiche sulla violenza dei videogiochi. La risposta da parte di Rockstar è stata la seguente: “Per chi formula o vede varie cospirazioni in relazione al motivo del ritardo, sappiate che sono tutte insensate, l’unica ragione per cui abbiamo ritardato il lancio è perchè vogliamo che il gioco arrivi al livello qualitativo necessario”. 

http://www.plavid.com/adv_admin/advplayer.php?width=440&height=264&text_color=ffffff&sharebar=0&t=0&widescreen=1&idp=928&id_campagna=230

LASCIA UN COMMENTO

Commenta
Inserisci il tuo nome