Apple giunge con un nuovo brevetto per le immagini in 3D..
Infatti il sistema per la ricostruzione dell’immagine cerca di individuare profondità e geometria di campo attraverso diversi sensori, che quindi nessuno avrebbe, e che andrebbero ad  essere  installati nella nuova fotocamera

Attraverso questi sensors di profondità e delle tecniche di fotorivelamento LIDAR (Light Detection and Ranging) sarà possibile determinare la distanza di un oggetto o di una superficie utilizzando impulsi laser. La tecnologia del dispositivo permetterebbe la creazione di immagini stereoscopiche e la separazione dei colori.

Così le immagini tridimensionali sarebbero molto più precise perchè attualmente i sensori utilizzati non distinguono gli oggetti piccoli posti vicino e quelli grandi posti lontano, anche a causa della non perfetta separazione dei colori che qui avverrebbe con una precisione al millietro anche grazie alle numerose tecniche che dovrebbero essere impiegate per: 
-separazione dei colori
-creazione d’immagini stereoscopiche, grazie all’uso di microlenti, di prismi 
-numero maggiore di di sensori.


Se questo articolo ti è piaciuto; seguici su Twitter e metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook. Se ti va offrici un caffè cliccando su uno degli sponsor di Tecnologgando.