E’ fin troppo facile quando hai l’uomo più veloce del mondo ad imparare l’ignoto conosciuto solo su Terra-2, ma è davvero complicato per chi non sapeva fino a poco tempo prima di avere un figlio che aveva come passione le corse clandestine.

Anche in questo caso dunque i filoni dell’episodio son due, da un lato la corsa contro il tempo, i  metaumani e gli intrighi per chi di cognome fa Wells; mentre dall’altro lato della barricata, un padre, Joe West (Jesse L. Martin) in apprensione per il figlio e disposto all’amicizia pur di avvicinarsi a lui. Iris (Candice Patton) non fa altro che sfruttare le sue conoscenze e l’abilità giornalistica per infiltrarsi nel marcio di Wally (Keiynan Lonsdale) cercando di far le giuste pressioni per far tornare il fratello sulla retta via.

flash

Questa volta il filone del futuro Kid-Flash è sviluppato in maniera più coerente e sicuramente per la prima volta coinvolge il suo mentore, quel Barry Allen cercato da Iris come sempre al momento giusto: infondo lo sappiamo.. nel 2025 volente o nolente saranno già marito e moglie. Era in questo senso naturale la corsa all’ospedale finale e il salvataggio di Flash, forse adesso Wally comincia a capire. Il ritmo in questo senso segue il percorso netto scelto dagli autori che inizia in maniera compassata per finire col mirabolante climax finale che accende gli animi della puntata.

Puntata che in un certo senso era già stata riscaldata dalla presenza di Zoom, pronto a raccogliere il dono di Wells – per dirla in breve, oltre i contenuti la sostanza non cambia – condito da salsa Flash che fa schizzare ancor di più di rabbia il terribile nemico che intima per l’ultima volta al traditore di compiere la mossa finale. Ed è qui che la bravura di Tom Cavanagh riesce a farci cogliere il momento forse più interessante riguardo il contenuto. Infatti oltre il tradimento finale che fa esclamare come la sostanza quasi sempre non cambia, certamente invece il contenuto riassumibile con Jesse Quick cambia tutto quanto. Sarà per caso più conveniente salvarla che risolvere tutto con un cazzotto alla Joe?

flash

Lo scontro fra titani più che tra due scienziati nasce tra scienza e famiglia, giusto o sbagliato a seconda della persona, ma questo Wells non è malvagio; il team è uno, quello del brillante Barry Allen, interpretato ancora una volta dal ‘gigante’ Grant Gustin che stupisce ancora una volta per la bravura a giocare con Cavanagh a guardia e ladri, con questa volta però il primo viene incontro alle sue richieste ed ha i bagagli pronti per lanciarsi verso la sfida più impensabile di sempre: si va a Terra-2!

Conclusione

In generale entrambi i filoni risultano completi e sufficienti e il metaumano di turno per certi versi poteva anche non starci nelle dinamiche principali. Il ritmo è soddisfacente per il genere, anche per la storia di Wally che acquista il giusto grado di attenzione. Bravissimi ancora una volta Grant Gustin e Tom Cavanagh nell’intreccio e la scoperta finale. Ora il più grosso punto di domanda, siamo già al punto di svolta e come proseguirà la trama principale?

Non ci resta che attendare l’incredibile, o almeno questo è l’auspicio, viaggio su Terra-2.