Con la disponibilità di tutta la colonna sonora di Batman v Superman: Dawn of Justice l’abbiamo ascoltata e possiamo dirvi il nostro parere, sicuramente molto, molto positivo!

E’ evidente il motivo per cui Hans Zimmer abbia voluto un altra spalla e del perché Zack Snyder abbia ordinato a più riprese ai due compositori di osare, creare qualcosa più simile a un avanguardia musicale che portasse il film su mondi paralleli con letture assai diverse.

La colonna sonora infatti  nasconde due chiavi di lettura, come se il film viaggiasse su due piani narrativi diversi. Sappiamo infatti che la pellicola avrà anche parti che potremmo includere nella schiera degli incubi tremendi di Bruce in cui il playboy milionario osserverebbe atmosfere post-apocalittiche in situazioni terrificanti.

Questo ci convince ancora di più come la scelta di Junkie XL, soprattutto dopo il lavoro magistrale in Mad Max: Fury Road, sia la più coerente possibile: le sue atmosfere musicali tambureggianti, orrorifiche e frastagliate ci trasmettono dunque qualcosa di più dal film, una minaccia più grande dello scontro tra Dio e Uomo?

batman v superman deluxe

Quindi non solo due chiavi per due piani narrativi diversi perché Batman v Superman sarà anche lo scontro tra le due colonne portanti della DC, il Batman di Ben Affleck contro il Superman di Henry Cavill. Per quest’ultimo avevamo già riconosciuto a più riprese il lavoro magistrale realizzato ne L’Uomo d’Acciaio.

Tacciato di ripetitività, riascoltandola dopo non troppo tempo sembra invece che Zimmer sia riuscito nell’impresa di rendere concreta la visione del direttore Zack Snyder. Le musiche che descrivono questa visione di Superman, ce lo mostrano solare, speranzoso, pronto a non arrendersi mai e le musiche rievocano questa sua purezza insita fin da bambino!

Per Batman invece il lavoro di Tom Holkenborg, conosciuto come Junkie XL è più un lavoro da studente modello che ha fatto i compiti a casa in maniera diligente e che è riuscito a donare per questo nuovo Batman un retaggio antico, proprio delle precedenti iterazioni cinematografiche dell’Uomo Pipistrello infarcendolo della sua visione musicale a tratti frastagliata e disperata che riesce perfettamente ad eviscerare lo stato di Bruce Wayne, ormai maturo con troppe ferite dentro il cuore e in piena crisi.

La versione più interessante per l’acquisto è la Deluxe Edition che potete acquistare su Amazon la cui confezione contiene 90 minuti ca. di musica su due CD e un opuscolo con i character poster dei personaggi.