Quando si inizia a vedere “The Ghost”, si ha subito l’impressione di trovarsi in un’altra serie. Agents of SHIELD ha veramente premuto il bottone ‘reset’, perché tutto è cambiato, non solo all’interno del team, ma anche nelle atmosfere e nella storia. Lo avevamo detto e lo avevano anticipato i produttori: lo spostamento di orario di Agents of SHIELD, slittato alle 10 di sera, permette alla serie di affrontare tematiche più forti e più mature.

Via alle scene d’azioni spettacolari e ai toni dark, l’episodio della quarta stagione inizia con Daisy (chiamata ormai Quake dallo SHIELD) che si prepara per una missione contro i cattivi, non sapendo di imbattersi nell’inaspettato Ghost Rider: lo spettatore intravede solo un teschio fiammante senza guardare la sua figura interna. Daisy è cambiata, è una fuggitiva, una sorta di fuorilegge e ormai neanche il suo vecchio team sembra riconoscerla più.Agents of SHIELD si collega a Captain America: Civil War perché vengono menzionati gli accordi di Sokovia e dello SHIELD che ora è stato reso di nuovo ufficiale. Peccato che Phil Coulson non è più il direttore. Intanto, Fitz e Simmons sono nella fase luna di miele della loro relazione, ma chissà se la nuova intelligenza artificiale del dottor Radcliffe, rappresentata da un’attraente donna inglese, metterà i bastoni fra le ruote ai due piccioncini?

agents-of-s-h-i-e-l-d-4x01

Lo SHIELD ha però altri problemi a cui badare: la minaccia rappresentata da Ghost Rider, alias Robbie Reyes, che non risparmia nessuno. Il personaggio è ben introdotto, e lo vediamo subito in azione con il suo spirito vendicativo. Dopo un primo sguardo al teschio fiammante, Robbie appare agli agenti Coulson e Mack, che non sanno ancora con chi hanno a che fare; successivamente uccide uno dei criminali che Quake aveva affrontato all’inizio.

In conclusione, il primo episodio della quarta stagione di Agents of SHIELD ha usato molto bene la promozione per introdurre Ghost Rider. Trailer, promo, interviste e teaser sono serviti per farci vedere il personaggio, ma è solo guardando la puntata che capiamo che c’è veramente molto altro da scoprire su di lui. Bisogna capire se lo Spirito della Vendetta sarà un nemico o un alleato dello SHIELD e come verrà sviluppato il suo rapporto con Daisy – di cui abbiamo avuto un piccolo assaggio in questa puntata.