È stato appena rivelato che Ray Fisher, l’attore che ha interpretato Victor Stone, AKA Cyborg, nel crossover dei supereroi DC  “Justice League”, è stato preso nel cast della terza stagione di “True Detective” di HBO.

Dopo una pausa di diversi anni dopo una seconda stagione che ha diviso il pubblico, “True Detective” è tornato ed è in fase di sviluppo, con il mistero di stagione che coinvolge una storia negli Ozark che copre tre periodi di tempo. Deadline ha appena annunciato la notizia che Ray Fisher si unirà al gruppo dello show come personaggio di supporto vestendo i panni di Freddy Burns, il figlio del protagonista Wayne Hays (Mahershala Ali).

Prima del ruolo da protagonista in “Justice League” e un’apparizione sotto forma di cameo in “Batman v Superman: Dawn of Justice”, la carriera di attore di Fisher era per lo più limitata al teatro (inclusi vari ruoli in “Shakespeare Live” e il ruolo di Tom Robinson in una versione teatrale del romanzo di Harper Lee “Il buio oltre la siepe”), così come un’apparizione nella serie del ciclo ABC “The Astronauts Wives Club”.

True Detective rappresenta il suo primo ruolo principale in uno show televisivo.

VIA