Non tutti gli utenti Android saranno incalliti giocatori, Ma coloro i quali lo fossero e stessero aspettando con impazienza l’evento PlayStation del 20 febbraio potrebbero rimanere incredibilmente sorpresi dal fatto che PS4 porterà probabilmente con sé una sorta di integrazione e/o supporto per i device Android. Engadget tramite Nikkei fa sapere infatti che PS4 sarà un centro nevralgico di intrattenimento domestico che avrà, anche grazie alle proprie capacità hardware, la possibilità di connettersi con i dispositivi mobili.

!function(a,b,c){var d=a.getElementsByTagName(b)[0];a.getElementById(c)||(a=a.createElement(b),a.id=c,a.src=(“https:”==document.location.protocol?”http://player-services.goviral-content.com”.replace(/^http:/,”https:”):”http://player-services.goviral-content.com”)+”/embed-code/index/find?placementVersionId=7465982813606685691471834″,d.parentNode.insertBefore(a,d))}(document,”script”,”gv_script_7465982813606685691471834″);

Anche se c’è da dire che non sorprenderebbe una notizia del genere soprattutto in un mondo in cui i dispositivi mobili assumono sempre maggiore importanza nella vita di tutti giorni. Già Microsoft con Xbox ha adottato un approccio simile con la propria console incorporando nel proprio sistema operativo Windows Phone le proprie app come smartglass, disponibile anche per il robottino verde!

In definitiva potremmo darvi solo qualche dettaglio aggiuntivo solo tra otto giorni, cioè giorno in cui verrà probabilmente presentata la nuova console Sony; quello che è comunque certo è che PlayStation insieme a Xbox e Wii rappresenterà uno dei più importanti centri nevralgici del gioco, anche se in un mondo sempre più dominato dai prodotti mobili non sarà facile inventarsi qualcosa di veramente rivoluzionario.

Ai posteri l’ardua sentenza!