Nokia è stata presa in giro per più di un anno sulla mancanza di dettagli rilasciati in merito ad un proprio tablet targato Windows 8. Qualcosa però potrebbe seriamente cambiare al Mobile World Congress 2013. Digitimes riporta infatti che Microsoft, Qualcomm e Compal Electronics hanno ripreso lo sviluppo di un tablet da 10 pollici targato Nokia.

Gli unici rumors che si hanno in merito sono quelli, già tra l’altro circolanti da un bel pò, che vedrebbero la produzione iniziale di 200.000 unità che conterrebbero al proprio interno un processore Qualcomm-SoC dual core. Quindi tutto questo ritardo si sarebbe creato per l’annuncio dei Surface di Microsft non per problemi interni all’azienda finlandese. Se le notizie riportate da Digitimes fossero esatte, allora dovrebbe essere seria la possibilità di vedere questo tablet già tra due mesi, all’appuntamento annuale del Mobile World Congress prossimo e non prima al CES 2013. Questo perchè Nokia non ha mai avuto una grande presenza al CES ed è perciò scontato immaginare la prima alternativa. Inoltre The Verge è riuscita a sapere da alcuni personaggi all’interno dell’azienda telefonica AT&T di avere un piano per la vendita in stock dei tablet made in Nokia. Infine a rivelarne l’esistenza quasi certa c’ha pensato il capo design di Nokia, Marko Ahtisaari, che ha rivelato all’inizio di quest’anno che buona parte del suo tempo è stata spesa alla progettazione di un tablet imminente.