I produttori del Sony Marvel Universe, Avi Arad e Matt Tolmach, discutono del prossimo film in produzione che sarà Morbius con Jared Leto

Con il film di Venom partito benissimo al box-office i produttori del film Avi Arad e Matt Tolmach hanno iniziato ad anticipare i loro piani per i prossimi spin-off di Spider-Man partendo da Morbius.

Leggi anche – Dave Bautista vuole unirsi a James Gunn in Suicide Squad 2

Il film basato sul fumetto della Marvel, Morbius il Vampiro Vivente, sarà interpretato da Jared Leto nel ruolo del protagonista, il Dr. Michael Morbius,  apparso per la prima volta in The Amazing Spider-Man #101 . Nei fumetti, il famoso scienziato ha tentato di curarsi da una rara malattia del sangue, sviluppando invece una forma di vampirismo.

Parlando con Collider, Arad e Tolmach hanno primo di tutto risposto riguardo il periodo d’inizio riprese che dovrebbe essere febbraio 2019:

ARAD: Più o meno, febbraio?

TOLMACH: Sì, il piano è all’inizio del prossimo anno. Ci stiamo ancora lavorando.

Leggi anche – Ben Affleck rompe il silenzio sulla dipendenza e la fine della riabilitazione

Inoltre, ai produttori è stato chiesto del potenziale di avere un film con classificazione R. Ma soprattutto Avi Arad ha dato una risposta ambigua parlando dei suoi nipoti.

ARAD: Riguarda sempre quello che ti ho detto prima, dipende dalla storia. Se il successo della storia dipende dall’essere R-rated …

TOLMACH: Allora potrebbe essere, sì.

ARAD: Quindi, ovviamente, possiamo farlo. Ma…ho i nipotini e alcuni di questi film non vedono l’ora di vederli. Sai? Mentre portavo mio nipote di sette anni alla sessione di registrazione di Venom, è stata per lui l’esperienza più bella di tutta la sua vita.

Leggi anche – Simon Kinberg spiega come Thor: Ragnarok abbia influenzato Dark Phoenix

Il film Morbius di Sony sarà diretto da Daniel Espinosa (Safe House) da una sceneggiatura scritta dai creatori di Lost in Space di Netflix, Matt Sazama e Burk Sharpless. Arad e Tolmach produrranno il film con Lucas Foster. Palak Patel supervisionerà il progetto per lo studio.

VIA