Mission: Impossible – Fallout supera finalmente i 500 milioni nel mondo e deve ancora uscire nel secondo mercato, quello Cinese

Mission: Impossible – Fallout oltre gli elogi della critica riceve pure i favori del pubblico come dimostra il super incasso globale.

Leggi anche – Batman è [SPOILER] e subisce un nuovo [SPOILER]

Questa volta l’obiettivo è una corsa contro il tempo per evitare che un gruppo di terroristi semini il panico nei nuclei delle religioni del mondo. Motivo per cui Ethan Hunt e il team dell’IMF uniscono le forze con August Walker della CIA (Henry Cavill) per prevenire un disastro di proporzioni epiche in Mission: Impossible – Fallout.

Box Office Mojo ha infatti confermato, attraverso i dati condivisi a inizio settimana, che Mission: Impossible – Fallout ha superato il mezzo miliardo portandosi a quota 502 milioni di dollari. Economicamente lo si può definire un successo ma è ancora indietro rispetto ai suoi predecessori. A livello nordamericano, il film è al secondo posto del franchise e in terza posizione nel mondo.

Leggi anche – The Flash: il film standalone finisce le riprese a maggio

Tuttavia, il film non è ancora uscito né Cina, né in altri mercati come quello italiano, quindi la corsa al primo posto è ancora tutta da registrare. Nel frattempo il celebre attore veterano Tom Cruise sembra sia il frontrunner per interpretare Hal Jordan in Green Lantern Corps a una sola condizione.

Mission: Impossible – Fallout è diretto da Christopher McQuarrie e vede nel cast Tom Cruise, Rebecca Ferguson, Alec Baldwin, Angela Bassett, Vanessa Kirby, Sean Harris, Henry Cavill, Luther Stickell, Frederick Schmidt, Michelle Monaghan, Ving Rhames, Sian Brook e Simon Pegg.

Leggi anche – Spider-Man PS4: Avengers Tower, Sanctum Sanctorum e poteri nei nuovi trailer