Amber Heard conferma ancora una volta che la sua Mera sarà una Regina guerriera in Aquaman

Durante la consegna del Shining Star Award del Maui Film Festival, Amber Heard ha parlato del suo imminente ruolo nei panni di Mera in Aquaman di DC Film.

Leggi anche – Aquaman: svelata la prima occhiata a Black Manta

Sull’esperienza di lavorare su un progetto di supereroi ad alto budget come questo, Heard ha dichiarato:

Questi sono grandi film e parte della gioia di farli è che trascorri nove mesi lavorando ogni giorno, lunghe ore, poi esci in un tour stampa e vedi i fan. Ecco di cosa si tratta. Non c’è niente come i fan dei fumetti: sono fantastici! 

Amber Heard ha dichiarato a EW che Zack Snyder l’aveva convinta  interpretare Mera perché sarebbe stato un personaggio femminile cazzuto sulla scia di Wonder Woman.

Sono allergica all’archetipo della damigella, l’archetipo bidimensionale in cui le donne sono spesso relegate in quest’industria…Zack mi ha fatto diventare una Regina guerriera. Mi ha detto, ‘Avrai non solo la corona ma anche la spada”, ed ho accettato subito.

Leggi anche – Aquaman: nuovi dettagli su storia, Atlantide, Orm, Black Manta, Vulko

Questo conferma ancora una volta le sue recenti dichiarazioni dove rivelava che il suo personaggio avrebbe addirittura potuto salvare Aquaman, interpretato da Jason Momoa:

Il mio personaggio non è solo una damigella, non ha bisogno di essere salvata, anzi spesso è lei che salva gli altri. È un personaggio grandioso, è fortissima e determinata. Ha un proprio arco narrativo. In realtà guida lei l’intera storia, lei e Aquaman sono allo stesso livello senza alcuna disparità. Non si creerà quella tradizionale situazione in cui solitamente è l’eroe maschile che risolve tutto.

Leggi anche – Justice League: AT&T dopo l’acquisizione apre alla Snyder Cut?

Aquaman esce il prossimo 1 gennaio 2019 nelle sale italiane.

Fonti [1,2]

LASCIA UN COMMENTO

Commenta
Inserisci il tuo nome