Matt Reeves ha scritto il primo atto di The Batman ma con un Cavaliere Oscuro giovane, salutato quindi Ben Affleck almeno per questo primo film?

Il grande punto interrogativo che sta andando avanti da più di un anno sul DC Extended Universe riguarda il Batman di Matt Reeves.

Leggi anche – Deadpool uccide i genitori del Cavaliere Oscuro nel nuovo numero

Nonostante Ben Affleck sembrava volesse restare nel mondo DC, Reeves sembra abbia pianificato la prima parte di una trilogia apparentemente senza tenerne conto. Infatti le nuove informazioni sulla sceneggiatura di Reeves potrebbero rendere impossibile, almeno per questo film indipendente, il ritorno di Affleck sulla soglia dei 46 anni.

Secondo il The Hollywood Reporter, Matt Reeves ha terminato il primo atto della sua sceneggiatura per The Batman  durante il weekend del Memorial Day ed ha riferito si concentri su un giovane Cavaliere Oscuro. Il sito ha chiaramente aggiunto che la conseguenza di tale scelta anagrafica renderà “improbabile” ad Affleck il ritorno nei panni di Batman. Inoltre secondo quanto menzionato nel pezzo, Warner Bros. ha preferito un no comment che quasi mai è buon segno.

Leggi anche – Justice League #1 conferma che l’Universo DC sta morendo

Ben Affleck ha fatto il suo debutto nei panni dell’Uomo Pipistrello in Batman v Superman: Dawn of Justice del 2016 e poi ha ripreso il ruolo in Justice League dello scorso anno. Inizialmente era pronto a scrivere e dirigere The Batman prima del suo addio e la sostituzione con Matt Reeves che però lo ha sorpreso chiedendo piena libertà creativa. Il fatto che Reeves stia scrivendo il film con un giovane Bruce Wayne è un altro segnale che Affleck abbia concluso con il ruolo, anche se non è ancora stato ufficialmente confermato.

Tuttavia ciò non significa l’uscita completa dell’attore da DC Film, infatti è noto che abbia ancora un’apparizione sul suo contratto. Potrebbe benissimo essere interessato a riprenderlo un’altra volta, magari per non tutti e 3 i capitoli della possibile trilogia. Forse un ultimo anche se tra sceneggiature e produzione dei prossimi due l’attore avrebbe come minimo 50 anni. Affleck ha parlato di trovare un modo interessante per uscirne, quindi è da vedere in quali progetti potrebbe ancora apparire.

Leggi anche – Suicide Squad 2: co-scrive il film lo sceneggiatore di Gotham, Todd Stashwick

Fonte

LASCIA UN COMMENTO

Commenta
Inserisci il tuo nome