Marvel ha annunciato durante il suo panel al Comic Con di New York il nuovo evento Avengers: No Road Home sequel di No Surrender

Il capo-redattore di Marvel Comics CB Cebulski ha annunciato sabato al panel della Casa delle Idee, Marvel Comics: Next Big Thing, tenutosi al Comic Con di New York il nuovo evento Avengers: No Road Home.

Leggi anche – Spider-Geddon: il trailer di Lancio ufficiale

Si tratta del sequel del suo evento settimanale Avengers: No Surrender sotto il team creativo composto da Mark Waid, Jim Zub, Al Ewing, Paco Medina e Sean Izaakse. In particolare un’entusiasta Zub ha dichiarato che si sta “raccontando la storia più grande e folle mai raccontata sugli Avengers“.

La corsa di No Surrender durata dal numero #675 al #690 era combinata ai roster di AvengersU.S.Avengers Uncanny Avengers. Waid, Ewing, Zub, Pepe Larraz, Kim Jacinto e Paco Medina hanno fatto parte del team creativo che ha visto la Terra derubata come parte del gioco cosmico tra il Gran Maestro e Challenger per vedere chi potesse battere in astuzia l’altro. L’evento settimanale ha visto anche il ritorno di Bruce Banner / Hulk, l’Ordine Nero e una nuova Legione Letale, insieme al debutto della figlia del Gran Maestro, Voyager, che ha alterato la memoria dei Vendicatori per diventare lei stessa una fondatrice dell’iconico gruppo Marvel.

Leggi anche – Titans risponde così alla battuta di Deadpool sul DC Universe Dark

L’editore non ha rivelato se Avengers: No Road Home avrebbe avuto luogo nel principale titolo dei Vendicatori attualmente scritto da Jason Aaron, o se sarebbe stato trasformato in un nuovo fumetto.

Avengers: No Road Home debutterà a febbraio 2019.

VIA