Lo showrunner di Luke Cage Cheo Hodari Coker ha svelato i titoli dei 13 episodi della seconda stagione

La seconda stagione di Luke Cage uscirà su Netflix alla fine di questo mese, e lo showrunner Cheo Hodari Coker ha rivelato i titoli di tutti e 13 gli episodi.

Leggi anche – Le Figlie del Drago combattono unite nella clip nella seconda stagione di Luke Cage

Luke Cage (Mike Colter) torna per il suo secondo giro diventato una celebrità tra le strade di Harlem. Essere così visibile però lo porterà a scoprire nuovi confini ai suoi poteri, in particolare di chi può e non può salvare. L’eroe  sarà costretto a confrontarsi con un nuovo nemico e scenderà a patti con i confini morali della società.

I 13 episodi della prima stagione hanno titoli che prendono i nomi dalle canzoni del duo hip-hop Gang Starr. Ma non solo perché prendono il titolo un altro duo hip-hop, Pete Rock e CL Smooth.

Leggi anche – Iron Fist: lo showrunner di Luke Cage spera di riscattare il personaggio

Di seguito:

1. Soul Brother #1
2. Straighten It Out
3.Wig Out
4. I Get Physical
5. All Souled Out
6. The Basement
7. On and On
8. If It Aint Rough, It Ain’t Right
9. For Pete’s Sake
10. The Main Ingredient
11. The Creator
12. Can’t Front On Me.
13. They Reminisce Over You.

Ecco il tweet:

Leggi anche – The Punisher – stagione 2: le riprese terminano ad agosto

Luke Cage tornerà su Netflix il 22 giugno. Le nuove stagioni di Daredevil 3Iron Fist 2 hanno terminato le riprese a differenza di The Punisher. Marvel Television e Netflix hanno pubblicato recentemente il nuovo trailer e il poster della seconda stagione di Luke Cage che sembra sarà ancora più forte e cruda della precedente.

Nel cast, Mike Colter al fianco di Simone Missick, Alfre Woodard, Theo Rossi, Mustafa Shakir, Gabrielle Dennis e Rosario Dawson. La famosa attrice Lucy Liu ha diretto il primo episodio della nuova stagione. Cheo Hodari Coker è produttore esecutivo dello show insieme a Jim Chory e Jeph Loeb. Marvel Television produce la serie in associazione con ABC Studios e Netflix.

Leggi anche – Avengers: Infinity War – ecco perché non c’erano i personaggi Netflix

LASCIA UN COMMENTO

Commenta
Inserisci il tuo nome