Lucasfilm smentisce il blocco sugli spin-off ma Obi-Wan perde il regista, la verità sta forse nel mezzo?

Proprio ieri, una fuga di notizie rivelava che i film dell’Antologia di Star Wars erano stato messi in pausa da Lucasfilm, compreso Obi-Wan. Il reportage indicava che il motivo era per focalizzarsi maggiormente sull’imminente Episodio IX. Tuttavia, sembra che non sia esattamente così.

Leggi anche – Star Wars: Jon Favreau (Iron Man) produrrà una serie live-action in produzione da ottobre

Ecco di seguito quanto dichiarato ad ABC:

Lucasfilm ha riferito ad ABC News che ci sono ancora diversi film di Star Wars attualmente in fase di sviluppo che non sono stati annunciati ufficialmente. Questi progetti non fanno parte della già annunciata trilogia di Star Wars supervisionata dal regista de ‘Gli Ultimi Jedi’, Rian Johnson, e da un’altra serie di film guidati dai produttori de ‘Il Trono di Spade’, David Benioff e DB Weiss.

È dunque arrivata la smentita di rito ma sembra che le cose non stiano esattamente così. Infatti Omega Underground ha riferito che il film su Obi-Wan Kenobi non ha più il suo regista, Stephen Daldry. A quanto pare quest’ultimo avrebbe già lasciato prima dell’uscita effettiva di Solo.

Leggi anche – The Batman non sarà nell’universo del Joker di Joaquin Phoenix

Le riprese sarebbero dovute iniziare nel 2019 ma ora la perdita del regista potrebbe significare come per Boba Fett un ritardo al 2020. Infatti un nuovo regista potrebbe decidere di riscrivere o far riscrivere totalmente la sceneggiatura, visionare nuovamente le location, iniziare i casting e così via. Stessa cosa per la produzione del film standalone del cacciatore di taglie. Infatti James Mangold è atteso per le riprese imminenti di Ford vs Ferrari in California quest’estate con un’uscita per l’autunno 2019. Questo vincolerà il direttore nei circuiti dei festival, nelle proiezioni e nei tour stampa durante tutto l’anno.

Quindi probabilmente la verità sta nel mezzo, ovvero che non si tratta di una pausa voluta da Lucasfilm, ecco perché la smentita, ma da una pausa forzata, primo, per trovare un nuovo regista di Obi-Wan e secondo attendere che Mangold si liberi per Boba Fett.

Leggi anche – Venom e Spider-Man: Un Nuovo Universo saranno al SDCC 2018

A questo punto dopo il disastro di Solo questi posticipi forzati potrebbero essere manna dal cielo perché Lucasfilm potrebbe avere almeno 3 anni per riprendersi con i suoi spin-off a Star Wars Story (magari riorganizzando per bene le idee) e concentrarsi effettivamente su Episodio IX.

FONTI [1,2]