Kevin Feige smentisce il suo ingresso in Lucasfilm preferendo solo il controllo di Marvel Studios

Durante una recente intervista il presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, ha smentito le voci che lo vedevano nuovo presidente anche di Lucasfilm.

Voci insistenti affermano che Disney non era soddisfatta della direzione del franchise di Star Wars sotto Kathleen Kennedy e che il presidente della Lucasfilm avrebbe abbandonato il suo ruolo dopo la schiacciante performance di Solo: A Star Wars  Story al box-office. Tali rumor menzionavano anche il presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, come potenziale successore di Kennedy. Purtroppo però il boss dell’MCU ha definitivamente messo a tacere le voci affermando:

No. preferisco il mio giardino con le mie action figures.

Il rumor aggiungeva che il CEO della Disney Bob Iger e gli executives della compagnia hanno ugualmente “apprezzato” Gli Ultimi Jedi, nonostante le reazioni negative di una parte del pubblico. 

Invece il viaggio deludente di Solo: A Star Wars Story ha spinto Lucasfilm a ripensare a come realizzare e commercializzare i film dell’Antologia, lo studio e Kennedy stanno ancora sviluppando la nuova trilogia di Star Wars del regista Rian Johnson, una serie di film dai creatori de Il Trono di SpadeDavid Benioff  e DB Weiss, lo show televisivo di Jon Favreau e Star Wars: Episodio IX di J.J.. Abrams.

VIA

LASCIA UN COMMENTO

Commenta
Inserisci il tuo nome