Il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha scherzato sulla sparizione di Deadpool dopo lo schiocco di Thanos in Avengers: Infinity War

Molti sono desiderosi di conoscere il futuro degli X-Men e di Deadpool nel Marvel Cinematic Universe dopo che Disney completerà l’acquisizione di Fox, probabilmente già entro l’1 gennaio 2019.

Presente sul Red Carpet dei Britannia Awards, Variety ha chiesto al presidente dei Marvel Studios Kevin Feige se il Mercenario Chiacchierone fosse riuscito a sopravvivere allo schiocco di Thanos in Avengers: Infinity War. “Tecnicamente parlando, non è nel MCU, non è in quell’universo cinematografico, quindi non ne è stato influenzato, probabilmente“, ha detto Feige, aggiungendo che la fusione non è stata fatta.

Quello che dirò è che per anni e anni il sogno è stato quello di avere accesso a tanti dei nostri personaggi in modo da poter raccontare quelle storie ai Marvel Studios. Se e quando ciò accadrà, sarò davvero entusiasta… Abbiamo idee che mi riportano indietro di 18 anni, ma niente di specifico.

Kevin Feige è diventato un maestro nel risolvere le domande e fornire risposte vaghe, ma visto quanto è diventato popolare il personaggio di Deadpool è improbabile che lo mettano in soffitta una volta che il franchise degli X-Men sarà sotto il controllo dei Marvel Studios. Tra l’altro è pure imminente una versione natalizia di Deadpool 2.

Sicuramente Avengers 4 chiuderà un prima porta ma darà accesso a un enorme spettro di possibilità per il futuro.

VIA