A Julian Dennison, è stato proibito di vedere al cinema Deadpool 2

All’attore quindicenne di Deadpool 2, Julian Dennison, è stato proibito di vedere al cinema il film R-rated della Marvel.

Il motivo risiede nella classificazione R-16 in Nuova Zelanda, “Non sono riuscito a vederlo“, ha detto l’attore durante una visita al Jimmy Kimmel Live. Dennison ha preso parte all’organizzazione di un evento di raccolta fondi per un cinema ma dopo la presentazione gli è stata comunque negata la visione.

Abbiamo un cinema e loro mi hanno detto una cosa tipo ‘oh, sì, puoi presentare il film, puoi fare tutto quello che vuoi, ma non ti è permesso vederlo. E alcuni dei miei amici sono stati pure cacciati dal cinema.

Alla domanda su come si fossero sentiti i suoi genitori circa l’uso pesante e frequente di parolacce in Deadpool 2, Dennison ha dichiarato che “gli stava bene, o forse no.

C’erano alcune scene che sono state tagliate dal film. Ricordo che stavo girando una scena con Ryan Reynolds, che interpreta Deadpool e mi ha sussurrato una parola all’orecchio, ed io dicevo tipo, ‘woo le mie povere orecchie vergini’. Ma no, l’ho detto, non posso dirlo qui perché siamo in televisione e per di più in onda, così l’ho detta a loro e sono impazzito. Comunque hanno apprezzato davvero il film.

Riguardo al primo film non gli è stato neanche permesso di vederlo all’inizio:

È uscito nel 2016, il primo, avevo circa 13 anni. Quindi non mi è stato permesso di vederlo.

L’attore però è riuscito a vederlo di recente perché sono state tagliat le scene di sesso tra il Wade Wilson di Reynolds e Vanessa (Morena Baccarin).

L’ho visto per la prima volta poche settimane fa. Hanno dovuto ritagliare il gigantesco montaggio di sesso al suo interno. Quindi sì, si sono sbarazzati di queste scene. Ma è un film davvero interessante. Ne ho sentito parlare, comunque. Volevo davvero vederlo, ma mamma non me lo ha lasciato vedere quando è uscito. 

Il mutante adolescente di Dennison, Russell Collins, potrebbe tornare nello spin-off X-Force.

VIA

LASCIA UN COMMENTO

Commenta
Inserisci il tuo nome