Jon Cryer è stato scelto per interpretare il Lex Luthor dell’Arrowverse e compirà nel quindicesimo episodio di Supergirl

Supergirl ha trovato il suo Lex Luthor in Jon Cryer (Two and a Half Men) che farà il suo debutto nel 15° episodio dello show DC di The CW.

Si tratta di un ritorno alla famiglia Luthor per l’attore che in precedenza aveva interpretato il nipote di Lex, Lenny Luthor, nel film del 1987, Superman IV. Secondo quanto riporta The Wrap inoltre Luthor non apparirà nel crossover Elseworlds tra Supergirl, Arrow e The Flash.

I produttori esecutivi di Supergirl, Robert Rovner e Jessica Queller hanno dichiarato:

Siamo grandi fan di Jon Cryer, ed è stato subito l’attore che volevamo per interpretare il ruolo iconico di Lex Luthor. Jon è un super-talento, e il fatto che abbia interpretato Lenny Luthor in Superman IV aggiunge un ulteriore livello di eredità al suo cast. Siamo super felici di dare il benvenuto a Jon nella famiglia di Supergirl.

Luthor è noto come l’arcinemico di Superman, interpretato da Tyler Hoechlin nella serie The CW. In Supergirl, Luthor è già finito in carcere per mano dell’Uomo d’Acciaio e la sua sorellastra, Lena Luthor (Katie McGrath) ha preso le sue voci alla LuthorCorp, sebbene l’abbia rinominata come L-Corp.

Lex Luthor è stato interpretato da Gene Hackman in Superman (1978) di Richard Donner con Christopher Reeve e nei suoi sequel, Superman II e Superman IV.

Kevin Spacey ha vestito i panni del personaggio nella versione del 2006 di Bryan Singer, Superman Returns, interpretato da Brandon Routh che adesso interpreta Atom in DC’s Legends of Tomorrow. L’ultimo Luthor cinematografico è interpretato da Jesse Eisenberg che abbiamo già visto in Batman v Superman: Dawn of Justice con un ruolo più ampio rispetto al semplice cameo di Justice League.

In TV, Michael Rosenbaum ha interpretato Luthor nella serie di prequel di Superman Smallville, trasmessa da The CW.