Margot Robbie è stata secondo pubblico e critica nordamericana la punta di diamante di ‘Suicide Squad‘ e in effetti la stessa attrice ha confermato che nel ruolo si trova benissimo e spera in futuro di poter rivestire i panni della folle Harley Quinn.

Per quanto riguarda uno spin-off con protagonista la coppia più folle di sempre? A quanto pare Robbie desidera davvero tanto che si faccia un film su di loro:

Sto cercando di far sì che accada. Non per mostrare qualcosa in particolare, ma solo tutto quello che si può perchè c’è molto di più che si può fare

E a voi piacerebbe?

Leggi anche – La recensione del film e la videorecensione

E’ bello esser cattivi… Assemblare una squadra tra i più pericolosi, incarcerati Super Villain del mondo, fornire loro l’arsenale più potente a disposizione del governo e mandarli in missione per sconfiggere un entità enigmatica e insuperabile. Amanda Waller, capo dell’Intelligence USA forma segretamente un gruppo composto dai più disparati e spregevoli individui che non hanno nulla da perdere. Tuttavia, dopo aver capito di non esser stati scelti per le proprie abilità, ma per essere dei facili capri espiatori al quale dare la colpa in caso d’inevitabile fallimento, sceglieranno comunque di diventare la Suicide Squad rischiando di morire per la missione, oppure ognuno di essi prenderà la propria strada?

Suicide Squad, diretto da David Ayer (Fury) comprende nel cast Will Smith (Floyd Lawton alias Deadshot), Joel Kinnaman (Rick Flagg), Margot Robbie (Harleen Quinzel alias Harley Quinn), Cara Delevingne (June Moone alias Enchantress), Jared Leto (Joker), Jai Courtney (Digger Harkness alias Captain Boomerang), Scott Eastwood, Raymond Olubowale, Adewale Akinnuoye-Agbaje (Killer Croc), Viola Davis (Amanda Waller), Karen Fukuhara (Katana), Jim Parrack, Adam Beach (Slipknot), Jay Hernandez (El Diablo) e Ike Barinholtz. Prodotto da Dan Lin e Colin Wilson il film uscirà nei cinema il 13 agosto 2016.

 

VIA

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Commenta
Inserisci il tuo nome