Jeremy Irons sarà il protagonista della serie televisiva di Watchmen della HBO

Secondo un nuovo reportage, un veterano della DC è diretto nel mondo di Watchmen, Jeremy Irons.

Leggi anche – Aragorn il protagonista della serie tv Amazon su Il Signore degli Anelli

L’attore è stato scelto per il ruolo di protagonista nella serie televisiva di Watchmen della HBO. Mentre i dettagli sul suo personaggio sono piuttosto vaghi, il rapporto dice che interpreterà “un anziano e imperioso lord di un maniero britannico“.

Irons è noto nel mondo del cinefumetto per il suo ruolo di Alfred Pennyworth in Batman v Superman: Dawn of Justice e Justice League, oltre al suo ruolo ne Il re leone e tanti altri.

Leggi anche – Gotham: la quinta stagione avrà solo 10 episodi

Oltre ad Irons, il cast dello show HBO includerà Don Johnson, Regina King, Tim Blake Nelson, Louis Gossett Jr., Adelaide Clemens e Andrew Howard. Sebbene non siano stati ufficialmente annunciati ulteriori dettagli sui loro ruoli, è lecito ritenere che saranno disponibili con il procedere delle riprese.

Inoltre Damon Lindelof ha confermato che il suo Watchmen non sarà adattamento diretto della miniserie a fumetti:

Non vogliamo fare un adattamento dei 12 numeri che Mr. Moore e Mr. Gibbons hanno creato trent’anni fa. Quella storia è un terreno sacro e non saranno ricreate né riprodotte né rebootate, saranno utilizzate come base semplicemente perché sono troppo buone e saremmo sciocchi a non sfruttarle. Quei dodici numeri sono il nostro vecchio testamento… Per essere chiari, Watchmen sarà canonico.

Leggi anche – Matt Reeves ha scritto il primo atto con un Batman giovane

È dunque probabile che lo show in questione sia un prequel che adatti lo sciopero della Polizia del 1977, dove gli agenti sono stufi degli eroi mascherati. Questo porta a un escalation che i Watchmen sono costretti a sedare. Questo, naturalmente, porterà alla firma dell’atto Keene in cui gli eroi mascherati sono dichiarati fuorilegge.

VIA

LASCIA UN COMMENTO

Commenta
Inserisci il tuo nome